Traffico di sigarette di contrabbando dal Nordafrica, sei arresti | VIDEO E NOMI :ilSicilia.it

Traffico di sigarette di contrabbando dal Nordafrica, sei arresti | VIDEO E NOMI

di
13 Gennaio 2021

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Nove arresti e maxi sequestro di sigarette di contrabbando provenienti dal Nordafrica. I militari della Guardia di finanza di Palermo e della gruppo aeronavale hanno portato a termine la rilevante operazione che si è conclusa con l’arresto di tre italiani e sei tunisini, libici ed egiziani e il sequestro di due imbarcazioni, 2,2 tonnellate di tabacchi lavorati esteri e di 60 mila euro in contanti.

L’intervento ha interessato il tratto di mare prospiciente le coste del trapanese. In particolare, nella serata di venerdì scorso – su segnalazione del Comando generale della Guardia di finanza – un elicottero, in servizio di ricognizione nel Canale di Sicilia, aveva rilevato la rotta di un peschereccio di circa 20 metri al largo di Lampedusa che si dirigeva verso Mazara del Vallo.

Rafforzato il dispositivo di sicurezza delle fiamme gialle, è stato avvistato un secondo natante (un motoscafo di 9 metri) che, nonostante le condizioni meteo avverse, era diretto in maniera sospetta verso il peschereccio. E’ stato accertato che la ‘nave madre’ stazionava ai limiti delle acque territoriali dove aspettava il motoscafo proveniente dalla costa.

I NOMI DEGLI ARRESTATI

Questi i nomi degli arrestati nell’operazione della Guardia di Finanza sul contrabbando di sigarette: Antonino Bartolotta, 51 anni, palermitano, Claudiney Salerno, 40 anni, nato in Brasile e residente a Palermo, Alessandro Raccuglia, palermitano di 36 anni, Mounir Abdallah El Mansouri, Hakim Masoud Mansouri, Khalil Mezni, Chandouri Wassim, Alashmi Mohamed Ahmed, Mohamed Abdelfettah Awad Allah

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Immagina…

Immagina la “normalità” quale unico “manifesto per il futuro”. Il fallimento di una certa politica sta nel fatto di volerti vendere per straordinario tutto ciò che universalmente sarebbe stato normale.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
La GiombOpinione
di Il Giomba

Andrà tutto bene(?)

È un anno intero, e anche qualcosa di più, che mi sento ripetere questa frase. Ma come faccio a pensare che andrà tutto bene?
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin