Tram di Palermo: 2,5 milioni di viaggiatori stimati, ma non c'è il 'conta-passeggeri' sulle vetture :ilSicilia.it
Palermo

Bilancio positivo sul numero di passeggeri e sui controlli 2021

Tram di Palermo: 2,5 milioni di viaggiatori stimati, ma non c’è il ‘conta-passeggeri’ sulle vetture

di
9 Dicembre 2021

Fine anno si avvicina ed è tempo di bilanci. Parliamo del tanto discusso tram di Palermo: sono circa 2,5 milioni i passeggeri del 2021. Dati che i vertici dell’Amat guardano con soddisfazione se si pensa al calo di circa il 50% del 2020 a causa della pandemia e della paura dei contagi.

Occorre però sottolineare che si tratta di stime, calcolate in base ai dati forniti all’azienda dal personale di controllo e non dal cosiddetto “conta passeggeri”, non presente sui mezzi. A fare il quadro dei numeri è il Direttore dell’Esercizio Tranviario di Amat Palermo Ing. Marco Pellerito: “Rispetto allo scorso anno abbiamo avuto un rientro dell’utilizzo dei mezzi pubblici anche se con limitazioni, abbiamo una capienza contingentata che è andata prima al 60 e adesso all’80 %”.

Michele Cimino

Soddisfatto dei numeri  il presidente di Amat Michele Cimino, ma anche di come i passeggeri abbiano accolto in maniera positiva la richiesta di esibizione di Green Pass sui mezzi pubblici.

Stiamo avendo un buon riscontro da parte della gente. Inoltre- continua Cimino- abbiamo affidato i controlli, oltre che al personale Amat, ai vigilantes della Sicurtransport sia sui tram che sugli autobus, finora sta andando tutto bene e la gente ha accolto positivamente la novità”.

I controlli, lo ricordiamo,  prevedono il controllo a terra del green pass e del possesso del titolo di viaggio per l’utenza in corrispondenza delle seguenti fermate, considerate ad alto flusso di passeggeri:

·       Stazione Centrale, capolinea linea tram 1;

·       Stazione Centrale, transito linee bus su pensiline piazza Giulio Cesare

·       Stazione Notarbartolo, capolinea linee tram 2,3,4

·       Stazione Notarbartolo, capolinea linea bus 102

·       Piazza Giovanni Paolo II fermata di interscambio linee bus in prossimità della via Resuttana;

·       Via Turati

·       Via Dante angolo Politeama

Il restante personale, effettuerà controlli a campione a bordo delle vetture, oltre alla verifica del titolo di viaggio in regola. Su tutte le vetture aziendali, in prossimità delle porte di accesso, sarà applicato un adesivo che informi l’utenza sia dell’obbligo di green pass per accesso alla vettura (ad esclusione dei minori di 12 anni), sia che il mancato rispetto delle norme anti Covid (corretto uso della mascherina, distanziamento, green pass) potrà comportare l’interruzione del pubblico servizio.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro