Trapani Birgi: "Individuata la road map per il rilancio nell'estate 2020" :ilSicilia.it
Trapani

Le mosse dell'Airgest

Trapani Birgi: “Individuata la road map per il rilancio nell’estate 2020”

27 Agosto 2019

Proseguono gli incontri istituzionali del neo presidente di Airgest, società di gestione dell’aeroporto di Trapani Birgi, Salvatore Ombra che, questa mattina, ha avuto un confronto cordiale e propositivo con il presidente della Camera di Commercio di Trapani, Pino Pace che si è reso disponibile a dare forte impulso allo sviluppo dello scalo di Trapani Birgi.

«Il tempo è il nemico ed è necessaria una forte unione di intenti per fortificare il ruolo dell’aeroporto di Trapani – ha sottolineato il presidente Salvatore Ombra – per questo stiamo concentrando in questi giorni agostani, le interlocuzioni necessarie per fare squadra e acquisire tutte le risorse disponibili per il rilancio e la stabilizzazione economica dell’aeroporto. Col presidente Pino Pace abbiamo convenuto la necessità di coinvolgere tutti i sindaci nel minor tempo possibile, al fine di trovare uno strumento che possa consentire di finanziare l’aeroporto nel prossimo futuro».

Airgest Salvatore Ombra e Pino Pace
Salvatore Ombra e Pino Pace

Confronto anche con la dirigente del Turismo per i fondi della Legge 14 “Salva Airgest”.

Lunedì 26 agosto, il presidente di Airgest, Salvatore Ombra, insieme al consigliere Carmela Madonia, al direttore Michele Bufo e al responsabile amministrazione e finanza Dario Sorbello, è stato ricevuto a Palazzo D’Orleans da Lucia Di Fatta, dirigente generale dell’assessorato regionale al Turismo per la disamina della recente L.R. 14/2019 che riguarda gli “interventi in favore dell’aeroporto di Trapani Birgi” e la verifica delle attività propedeutiche ad una rapida attivazione degli strumenti che dovranno consentire già dalla prossima estate l’avvio di un rilancio operativo dello scalo di Trapani.

«Abbiamo individuato la road map per definire il percorso necessario per una tempestiva messa a disposizione delle somme stanziate dalla Regione Siciliana per incidere fattivamente sull’incremento delle rotte per la stagione Summer 2020 e anche in questo caso – ha concluso il presidente Ombra – ci siamo dati tempi strettissimi».

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Io guardo e rido, in questo momento

Io credevo che il vecchio mondo, i grandi popoli stessi avrebbero condiviso la loro parte migliore per far nascere una Europa grande unica e coesa che desse il meglio di sé stessa e invece alle prime difficoltà serie, abbandonati codici e decimetri, son venute fuori le profonde differenze e gli egoismi.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

“Calati juncu, ca passa la china”

Al famoso termine‘resilienza’, oggi abusato ben oltre il campo d’indagine della psicologia, perché fa trendy ed è dunque omologato e omologante, voglio opporre un proverbio siciliano: “Calati juncu, ca passa la china”, ovvero “Giunco, piegati per fare passare la piena del fiume”
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona