Trapani, marittimo ha malore a bordo: evacuato peschereccio a Mazara :ilSicilia.it
Trapani

il fatto

Trapani, marittimo ha malore a bordo: evacuato peschereccio a Mazara

di
28 Agosto 2021

La Guardia Costiera di Mazara del Vallo, sotto il coordinamento della Direzione Marittima di Palermo, ha soccorso un marittimo di 51 anni colto da malore a bordo di un peschereccio mazarese, mentre si trovava in pesca a circa 40 miglia dalla costa. La richiesta di soccorso medico e’ arrivata tramite la Centrale Operativa del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto da parte del comandante del peschereccio, gia’ in contatto con il servizio di telemedicina del CIRM (Centro Internazionale Radio Medico) ed al quale il medico, in considerazione dei sintomi riferiti, aveva consigliato di procedere con lo sbarco e l’immediata ospedalizzazione per un sospetto principio di infarto.

A condurre le operazioni di soccorso la motovedetta CP 850 che, raggiunto il peschereccio a circa 20 miglia, ha proceduto al trasbordo immediato. A bordo e’ intervenuto anche il personale medico del 118 che ha visitato il marittimo e lo stabilizzato durante il trasporto a terra. Ad attendere il paziente in banchina era gia’ pronta una ambulanza del Servizio 118. I medici hanno eseguito un ECG sul posto e un tampone antigenico (risultato negativo) per poi trasferire il marittimo all’ospedale Abele Ajello di Mazara del Vallo.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.