Trapani, rinviato a giudizio il sindaco Tranchida per diffamazione :ilSicilia.it
Banner Bibo
Trapani

La decisione del Gup

Trapani, rinviato a giudizio il sindaco Tranchida per diffamazione

di
11 Febbraio 2021

Il sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida, è stato rinviato a giudizio per diffamazione nei confronti di Riccardo Agliano, l’imprenditore che con le sue dichiarazioni agli inquirenti diede lo spunto per il cosiddetto “caso parcheggi” ad Erice sfociato in una indagine della procura di Trapani a carico della Sindaca di Erice Daniela Toscano.

La vicenda risale al Febbraio del 2018 quando Tranchida, nel corso di una conferenza stampa su un’altra vicenda giudiziaria nel comune di Erice (relativa al periodo in cui egli ne era sindaco), commentò alcune anticipazioni di stampa relative alle dichiarazioni dell’imprenditore Agliano alla Procura.

In quell’occasione Tranchida definì Agliano “imprenditore fallito“, circostanza su cui il Gup Samuele Corso ha chiesto una verifica alla Guardia di Finanza che ha dato esito negativo. Su Agliano non ci sono e non ci sono mai state istanze di fallimento.

Da qui la decisione del Gup che ha accolto la richiesta del Pm Franco Belvisi.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Ortopedia Ferranti

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin