20 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 07.27
Trapani

LA VITTIMA E' SCIVOLATA DAL SENTIERO

Trapani, Riserva dello zingaro: soccorso un ferito

21 Luglio 2019

Operazione congiunta del Soccorso alpino e speleologico siciliano, 118 e Guardia costiera per soccorrere un turista che si e’ infortunato mentre si trovava nella riserva dello Zingaro. L’allarme e’ scattato poco dopo le 13 quando L.M., trapanese di 21 anni, si e’ lussato la spalla sinistra scivolando sul sentiero nella zona di cala Capreria.

Il ragazzo ferito, nonostante l’infortunio, è riuscito a chiamare la centrale del 118.

Pochi minuti dopo, dall’aeroporto palermitano di Boccadifalco, è decollato un elicottero con a bordo due tecnici del Soccorso alpino, un medico e un infermiere del 118. I soccorritori sono stati trasportati fino alla piazzola di case Milazzo, lato Scopello.

Qui, a piedi, hanno raggiunto cala Beretta (zona in cui in un primo momento si riteneva che fosse l’infortunato), dove sono stati prelevati da un gommone della delegazione di spiaggia di San Vito Lo Capo che li ha imbarcati e trasferiti a cala Capreria.

I sanitari, con l’aiuto dei tecnici Sass, hanno prestato le prime cure all’escursionista, immobilizzandogli la spalla e caricandolo sul gommone per essere sbarcato al porto di Castellamare del golfo, dove ad attenderlo era pronta un’ambulanza.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.