Trappeto, calze della Befana donate da "Forza Nuova" ai bambini, polemiche e adesioni | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Palermo

l'iniziativa del movimento di destra

Trappeto, calze della Befana donate da “Forza Nuova” ai bambini, polemiche e adesioni

di
7 Gennaio 2020

Calze nere come il carbone ma piene di dolciumi per i bambini di Trappeto (Pa). E’ l’iniziativa dei militanti di Forza Nuova che il giorno dell’Epifania, dopo aver allestito un gazebo, hanno distribuito un centinaio di doni nel piccolo comune in provincia di Palermo.

Le calze avevano il logo di Forza nuova e il fiocco tricolore. L’iniziativa ha suscitato qualche polemica per la partecipazione del sindaco Salvo Cosentino e della sua vice Rosita Orlando.

Dice l’ex deputato regionale Pino Apprendi, del movimento “Cento Passi”: “Cari Sindaco e Vice Sindaco di Trappeto state calpestando valori importanti, valori di democrazia: Trappeto é conosciuta nel mondo per l’opera di Danilo Dolci e dei suoi collaboratori”.

Pronta la replica di Forza nuova: “L’invidia ed il rancore – personale e politico – motivato dai più bassi e squallidi sentimenti di coloro che non sono assolutamente in grado di organizzare momenti di comunità sociale e culturale, rivolti non solo ai bambini, come in questo caso, ma a tutti i cittadini di Trappeto, come spesso facciamo, ha fatto gracchiare noti e meno noti tromboni della politica nazionale e locale, gridando al pericolo fascista per una semplice ma bellissima giornata di festa, nella quale, onorati dalla presenza dello stesso sindaco e del suo vice, abbiamo reso lieti i bambini del nostro paese, con dei semplici ed affettuosi regali”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Balzebù
di Balzebù

Cancelleri, ma la lista civica non garantisce l’elezione

Il Movimento 5 stelle è ormai un’accozzaglia di correnti. Da un lato Luigi Di Maio, da un altro lato Alessandro Di Battista, da un altro ancora Roberto Fico ed ancora-ancora Paola Taverna. Poi ci sono le sottocorrenti che a loro volta si suddividono in gruppi e sottogruppi. In questo frastagliato mosaico è molto difficile capire dove collocare i pentastellati siciliani, sia quelli eletti al parlamento nazionale che quelli eletti all’Ars.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Giotto e i Messicani

Non chiedetevi “cosa potete fare per il vostro paese” ma solamente “A cu appartieni?”. Lo scoglio insulare dove si infrange quello che potrebbe essere il nostro "sogno americano".
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin