Trasportavano 7 chili di marijuana su una barca, arrestati due uomini nello Stretto :ilSicilia.it
Messina

Operazione antidroga nello nelle acque messinesi

Trasportavano 7 chili di marijuana su una barca, arrestati due uomini nello Stretto

di
27 Ottobre 2020

Operazione antidroga nelle acque dello Stretto di Messina.

I carabinieri della Compagnia di Palmi, col supporto di personale del Nucleo Subacquei di Messina e della Compagnia di Villa San Giovanni, hanno arrestato due uomini di Bagnara Calabra, accusati di detenzione illegale di sostanze stupefacenti stupefacenti a fini di spaccio.

L’operazione é scattata dopo che i carabinieri hanno notato due persone intente in operazioni sospette nell’area portuale di Bagnara. I militari hanno richiesto ausilio ai colleghi del Nucleo carabinieri subacquei di Messina, al fine di poter verificare nell’ancoraggio la barca e sottoporla a perquisizione, all’esito della quale è stato rinvenuto, all’interno del gavone, un borsone contenente circa 7 kg di marijuana, confezionata in buste termosaldate.

Nel corso di una successiva perquisizione eseguita nell’abitazione di Bagnara di uno dei due arrestati è stata trovata un ulteriore busta termosaldata contenente altri 3 chili di stupefacente. Sono state avviate indagini per accertare a chi fosse destinato il consistente quantitativo di marijuana, che molto verosimilmente i due stavano trasportando in Sicilia.

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Giotto e i Messicani

Non chiedetevi “cosa potete fare per il vostro paese” ma solamente “A cu appartieni?”. Lo scoglio insulare dove si infrange quello che potrebbe essere il nostro "sogno americano".
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin