Trasporti Egadi, Falcone: "Nessun taglio ai servizi, tratta Marsala-Marettimo sarà mantenuta" :ilSicilia.it
Trapani

la dichiarazione

Trasporti Egadi, Falcone: “Nessun taglio ai servizi, tratta Marsala-Marettimo sarà mantenuta”

di
16 Novembre 2021

Dispiace che i sindaci Grillo e Forgione trovino il tempo di innescare sterili polemiche, malgrado le rassicurazioni ricevute da ultimo anche la settimana scorsa, durante una riunione in videoconferenza. Abbiamo ribadito a più riprese che la tratta Marsala-Marettimo sarà mantenuta, così come proprio nel periodo estivo i collegamenti fra le Egadi e la Sicilia saranno potenziati come doveroso, per dare respiro e sostegno all’economia dell’arcipelago e di tutto il Trapanese“. Così l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, intervenendo a proposito delle dichiarazioni dei sindaci di Marsala e Favignana sui bandi per i trasporti marittimi fra le isole minori e la Sicilia.

Anche ieri, ad alcune associazioni delle Isole Eolie che avevano manifestato perplessità – ricorda Falcone – avevamo evidenziato che i bandi per i servizi marittimi pubblicano solo il cosiddetto ‘migliaggio’ da effettuare in un dato periodo di tempo, mentre le tratte elencate hanno solo una valenza indicativa. Nessun ridimensionamento, dunque, ma anzi una riorganizzazione che, senza penalizzare le comunità isolane, rende più efficiente la spesa della Regione per un servizio che si scontra con un mercato molto rigido”.

Colgo invece l’occasione, dopo averlo fatto più volte in privato, per chiedere al sindaco di Marsala Massimo Grillo di accelerare sull’attuazione di diverse opere che la Regione ha finanziato nella sua città. Purtroppo infatti, per fare qualche esempio, giacciono ancora nei cassetti del Comune i 3,5 milioni di euro per i parcheggi scambiatori, altri 3 milioni per le piste ciclabili, e ancora i 650mila per progettare la riqualificazione del Porto di Marsala, diventata ormai una telenovela. Impegniamoci tutti un po’ di più – conclude l’assessore Falcone – rispondendo con i fatti e non con i comunicati stampa alle aspettative dei siciliani“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin