Trasporti, protesta dei Forconi: "Da martedì porti occupati contro il caro navi" :ilSicilia.it

LO ANNUNCIA MARIANO FERRO

Trasporti, protesta dei Forconi: “Da martedì porti occupati contro il caro navi”

di
4 Gennaio 2020

“Se entro domani non arriveranno risposte, martedì 7 gennaio a partire dalle 5 del mattino saremo nei porti con gli autotrasportatori. Poi si vedrà”. Lo afferma Mariano Ferro, leader dei Forconi, movimento che nel gennaio del 2012 paralizzò l’economia che viaggiava sui Tir in Sicilia, sull’aumento dei costi di trasporti via mare.

“Su questi argomenti – aggiunge il leader dei Forconi – le associazioni degli autotrasportatori, con le quali condividiamo le motivazioni dell’agitazione, stanno semplicemente cercando di avere risposte dal Governo nazionale. Ma non arrivano segnali e noi che di tutto abbiamo bisogno tranne che di ulteriori disagi o ancora peggio di rincari delle tariffe per portare le nostre merci fuori dall’isola, ci prepariamo ad aprire sulle strade un nuovo contenzioso col Governo. Che il Sud sia ormai passato nel comune sentire come la palla al piede del Nord lo avevamo già percepito, ma – chiosa Ferro – essere snobbati persino nelle situazioni di emergenza è un poco più complicato da accettare”.

La solidarietà di Musumeci

«Agli autotrasportatori siciliani va la solidarietà del mio governo per la vertenza sul caro-navi da e per le Isole. La Regione continuerà a fare pressioni sul governo nazionale affinché si possa trovare, il prima possibile, una soluzione. In tal senso, abbiamo già chiesto a Roma un incontro urgente e restiamo in attesa della convocazione. Nel frattempo, alle compagnie di navigazione abbiamo chiesto, e da alcune ottenuto, il congelamento dell’aumento delle tariffe». Lo dichiara il presidente della Regione Nello Musumeci.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Redazione

Dalle 700 bare ai Rotoli alla vita eterna!

Il progetto del cimitero da realizzare a Ciaculli risale al 2007, ben 13 anni or sono. Nel 2012 viene inserito nel piano triennale delle opere pubbliche del comune di Palermo, ma senza un euro di finanziamento
Politica
di Elio Sanfilippo

La politica, la storia e l’entusiasmo di zio Emanuele

Ci sarà tempo per ricordare la figura di Emanuele Macaluso, il suo impegno politico per liberare dal bisogno e dalla sofferenza la gente più povera e indifesa, migliorare le condizioni di vita dei lavoratori, tutelando diritti e dignità

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin