12 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 18.32
Palermo

Grazie ai fondi del Pon Metro

Tre nuovi centri per clochard a Palermo, Sala: “Pronti all’emergenza freddo”

14 Novembre 2018

“Grazie ai fondi del Pon Metro, entro metà dicembre Palermo potrà contare su tre nuovi poli notturni e diurni per l’accoglienza e l’assistenza ai clochard: ieri gli uffici hanno firmato il contratto e la città potrà cosi’ affrontare al meglio eventuali emergenze legate al freddo invernale”. Lo dice in una nota Tony Sala, capogruppo di Palermo 2022 al Consiglio comunale.

“Le tre strutture di piazza Santa Chiara, vicolo San Carlo e vicolo Infermeria fungeranno da dormitorio, centro diurno per la socializzazione e unità di strada che agiranno sul territorio – spiega SalaPer l’accoglienza diurna sono previsti 36 posti e per quella notturna 24 per ogni polo, di cui 4 per l’emergenza, per un totale di 72 posti grazie a un investimento di 1,8 milioni per tre anni”.

“Un risultato importante, per il quale vanno ringraziati l’assessore comunale alle attività sociali Giuseppe Mattina e i suoi uffici, che consente non solo di garantire la dovuta accoglienza a chi è in difficoltà, ma anche per affrontare il problema abitativo sotto nuovi punti di vista e con nuovi strumenti”.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Una Mattina Diversa

Carissimi, erano quasi le ore 20.00 quando al mio congestionato telefonino mi giunse una telefonata da un numero al quale non potevo non rispondere. La voce era quella del segretario particolare del segretario del grande capo.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.