Triscina, nuovo ritrovamento di droga in spiaggia: è il quinto da inizio anno | VIDEO :ilSicilia.it
Trapani

indagano i carabinieri

Triscina, nuovo ritrovamento di droga in spiaggia: è il quinto da inizio anno | VIDEO

di
14 Aprile 2021

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

I Carabinieri della Sezione Radiomobile di Castelvetrano, su segnalazione di un cittadino, hanno rinvenuto sulla spiaggia di Triscina, un involucro in cellophane, parzialmente deteriorato, contenente 5 panetti di sostanza stupefacente del tipo hashish per un peso complessivo pari a circa 750 grammi.

Tutti i panetti sono provvisti di etichetta cartacea, riportante la scritta “top” e l’immagine di una foglia di marijuana, ed imballati nello stesso modo di quelli contenuti nei più consistenti pacchi di droga spiaggiati, rinvenuti nel recente passato.

Il carico venduto al dettaglio avrebbe fruttato circa 6 mila euro.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro a carico di ignoti e debitamente custodito in attesa di essere versato presso il competente ufficio corpi di reato.

Dall’inizio del 2021, questo è il quinto ritrovamento di droga, avvenuto con le medesime modalità, nella sola provincia di Trapani: ricordiamo i pacchi ritrovati dai Carabinieri del Comando Provinciale di Trapani nel mese di gennaio a Pizzolungo e sulla spiaggia nei pressi dell’aeroporto di Birgi, oltre a quelli trovati nella frazione di Tre Fontane nel mese di febbraio e nel mese di marzo a Petrosino per un totale di circa 115 kg. di sostanza stupefacente di tipo hashish.

Continuano le indagini dei Carabinieri per cercare di capire la provenienza della sostanza stupefacente.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Quella celestiale melodia in “LA”

Il presenzialismo non finalizzato ad alcuna crescita è una opportunità sprecata, ecco perché trovo piacere di ospitare chi sappia apprezzare il valore del “regalo”.
Banner Telegram

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin