Turismo, dopo Berlusconi anche Armao: "Vogliamo un Casinò in Sicilia" :ilSicilia.it
Taormina

Lo ha ribadito oggi all'ARS

Turismo, dopo Berlusconi anche Armao: “Vogliamo un Casinò in Sicilia”

7 Agosto 2018

“Pensiamo fra le altre cose all’apertura di Casinò in Sicilia, anche per incentivare la destagionalizzazione del turismo”. Lo ha detto l’assessore regionale all’Economia Gaetano Armao, intervenendo oggi nel corso dei lavori d’aula all’Ars. “Si apre una stagione importante, è necessario un ripensamento complessivo dei rapporti Stato-Regione che punti alla piena applicazione degli articoli dello Statuto che riguardano la nostra autonomia finanziaria, perché oggi la Sicilia incassa meno di quello che prevede lo Statuto”.

Forza Italia, MIccichè, Sgarbi, Musumeci, Berlusconi, Armao, centrodestraL’annuncio era già stato ribadito da Silvio Berlusconi (LEGGI QUI) durante l’ultima campagna elettorale per le Regionali 2017: “Vedete Malta? E il suo turismo? – disse il leader di Forza Italia – è dato dal Casinò. Noi con Nello Musumeci abbiamo in mente di realizzarne uno a Taormina per esempio”.

“La Sicilia – ha aggiunto oggi Armao – si sta allontanando progressivamente dal Paese in termini di risorse impiegate sul territorio e di investimenti, per questo occorre intervenire sulle norme finanziarie nei rapporti con lo Stato. Con la delibera approvata lo scorso 15 marzo il governo regionale ha inteso aprire un nuovo negoziato sulla nostra autonomia finanziaria”.

Tag:

La redazione consiglia:

Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.