4 Luglio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 18.15

il plauso di Federalberghi

Turismo, la Sicilia alla Bit di Milano, Torrisi: “Grande opportunità per il nostro brand”

12 Febbraio 2019

Grande successo per la Sicilia alla  Borsa Internazionale del Turismo di Milano. “Esprimiamo il più vivo apprezzamento per la recente partecipazione della Sicilia alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano, la più importante manifestazione nazionale del settore in Italia”. Inizia così la nota di Nico Torrisi, presidente di Federalberghi Sicilia.

“Esprimiamo il più vivo apprezzamento per la recente partecipazione della Sicilia alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano, la più importante manifestazione nazionale del settore in Italia”.

“Ringraziamo il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, da sempre attento al settore turistico dell’Isola, l’assessore regionale al Turismo, sport e spettacolo Sandro Pappalardo e l’assessore alle Attività produttive Mimmo Turano per aver realizzato e promosso uno stand che, oltre a essere uno dei più belli dell’intera manifestazione, si distingueva per il grande livello qualitativo”.

Con più di quaranta piccole e medie imprese presenti, inoltre, lo spazio della BIT ha dato l’opportunità agli imprenditori di veicolare le proprie eccellenze, di mandare un forte messaggio di operosità e vivacità commerciale, oltre che di proporre itinerari, esperienze e pacchetti volti alla destagionalizzazione”.

“Il grande ledwall sul quale scorrevano le immagini della nostra isola ha senza dubbio contribuito al rafforzamento di quello che è il brand Sicilia; un insieme di bellezze naturalistiche, storiche, artistiche e culturali che troppo spesso non vengono adeguatamente valorizzate. Apprezziamo anche particolarmente la presentazione di un calendario regionale unitario delle manifestazioni e degli eventi di grande richiamo turistico che -ne siamo certi- attireranno in Sicilia sempre più turisti”.

Tag:
. Rosso & Nero .
di Alberto Samonà

“Meglio soli…” La Lega primo partito non ha nessuno nei posti di comando

In Sicilia, terra di paradossi, anche la politica non si sottrae a questa "legge di natura". Fra i tanti, quel che colpisce è che la Lega, primo partito italiano, che le europee hanno consacrato - con oltre il 20 per cento dei voti - come seconda forza politica nell'Isola dopo il M5S, non ha alcuna rappresentanza né all'Assemblea regionale siciliana e nemmeno nel governo regionale.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Decidere in quale corteo sfilare

Il 19 Luglio ci rammenterà che cosa significa essere servitore dello Stato anche quando questo sembra dimenticarsi di te. Grande ammirazione per un comandante che fa il suo dovere e va avanti per il suo credo nella sua rotta.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.