16 gennaio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.55
caronte manchette
caronte manchette

Consegnato al sindaco Orlando iI prestigioso Golden Apple Awards Fijet International 

Turismo. TravelExpo premia “Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018”

8 aprile 2018

Il prestigioso Golden Apple Awards Fijet International Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018.

Il prestigioso riconoscimento è stato consegnato ieri pomeriggio durante l’evento TravelExpo, tenutosi a Terrasini, al sindaco Leoluca Orlando, dal presidente Fijet International Tijani Haddad, alla presenza dei componenti della delegazione internazionale, e di Giacomo Glaviano presidente della Fijet Italia, Federazione Italiana giornalisti e scrittori del turismo.

Un riconoscimento consegnato a me, ma va alla città e all’intera area metropolitana – spiega il sindaco Orlando -. Questo Oscar del Turismo, che arriva dalla federazione mondiale dei giornalisti di settore, è la conferma che per Palermo lo sviluppo turistico è diventato occasione di sviluppo economico. Dobbiamo soltanto essere noi adeguati per cogliere questa opportunità che abbiamo faticosamente conquistato“.

La cerimonia ufficiale si è svolta nell’ambito della Borsa Globale dei Turismo “Travelexpo” . Il premio che è stato consegnato al Sindaco equivale all’Oscar del Turismo, e viene attribuito ogni anno ad una città o personalità per il lavoro svolto nella promozione del turismo. Nel corso degli anni è stato consegnato a città come Mosca, Dubrovnik, alla Croazia, Bulgaria, Romania.

La scelta della città di Palermo venne proposta due anni fa dal presidente italiano della Fijet Giacomo Glaviano, componente della commissione internazionale per l’assegnazione del Golden Apple Award, della quale fanno parte Staven Plamen (Bulgaria), Mahamed Attia (Egitto), Tina Cubrilo (Croazia), Walter Roggerma (Bruxelles) e Natalia Tarasenko (Russia).

La candidatura di Palermo per il titolo di Capitale italiana della Cultura 2018 – evidenzia il giornalista Giacomo Glavianoha una dimensione metropolitana perché coinvolge oltre di un milione di abitanti e si estende da Monreale a Castelbuono attraversando Palermo e i comuni della costa“.

 

Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

Mafia, ladruncoli, o collezionisti seriali?

Quando si sente parlare di opere trafugate, molto spesso si pensa ad un gesto occasionale, magari a cura di balordi o inconsapevoli ladruncoli, che con poca esperienza arraffano alla meglio quello che capita sotto mano.
Andiamo a quel Paese
di Valerio Bordonaro Marco Scaglione

Diario di Singapore – Seconda Parte

Opportunità di business per le aziende siciliane, sia nella grande distribuzione, sia in hotel, ristoranti e catering. A Singapore i prodotti che potrebbero avere mercato sono: i preparati per gelato, i dolci da forno, i formaggi, le birre semi-artigianali, le conserve di verdura e le conserve ittiche.