Tutti pazzi per le Madonie: un’altra domenica tra neve e sole | FOTO :ilSicilia.it
Palermo

SUCCESSO DI PUBBLICO

Tutti pazzi per le Madonie: un’altra domenica tra neve e sole | FOTO

17 Febbraio 2019

SFOGLIA LE FOTO IN ALTO

Anche questa domenica il cuore delle Madonie si sta riconfermando tra le mete invernali più ambite nel palermitano, che a sorpresa sono tornate a imbiancarsi proprio pochi giorni fa. Armati di guanti e scarponi in tanti, sia grandi che i più piccoli, sono accorsi a Piano Battaglia, per una giornata tra neve e sole; un cielo limpido è stata infatti la cornice perfetta per escursioni naturalistiche, tuffi nel bianco, sciate, e momenti di spensieratezza.

Tutto si è svolto in maniera ordinata e regolare con impianti aperti, che hanno funzionato a regime senza particolari code alla risalita.

La neve dei giorni scorsi è caduta nei comuni di Gangi, Petralia Soprana, Petralia Sottana, Geraci Siculo, Polizzi Generosa, San Mauro Castelverde, tuttavia da considerarsi irrilevante in confronto a quella registrata nel corso di gennaio. Le buone condizioni atmosferiche odierne hanno favorito l’arrivo di oltre 800 autovetture private e solo 12 pullman (la scorsa settimana se ne sono contati 30).

Nell’arco della giornata “le piste innevate sono state anche luogo di qualche infortunio, ma finora nulla di grave”, precisano infine gli operatori della Protezione Civile. Sul posto presenti inoltre il soccorso alpino, il personale e i mezzi per spostarsi sulla neve, il 118, la guardia medica dell’Asp, i carabinieri e il Corpo forestale.

 

LEGGI ANCHE:

Slittini “pirata”: boom di incidenti sulla neve a Piano Battaglia | FOTO

 

Tag:
Cultura
di Renzo Botindari

Musica e Qualità di Vita

Oggi questa città ha più teatri “aperti”, ma nessuno di questi è dotato di una agibilità definitiva per il pubblico spettacolo, nell’attesa di lavori che comportano serie risorse dedicate e destinate alla loro messa in sicurezza. La musica, gli spettacoli meritano e necessitano di spazi propri sia per apprezzarne in pieno la qualità, sia per garantire quella trascurata dalle nostre parti “qualità di vita”, diritto di tutti.