Tutto pronto a Marsala per la seconda edizione del "Festival del Tramonto" :ilSicilia.it
Trapani

La seconda edizione presenta novità rivolte anche ai più piccoli

Tutto pronto a Marsala per la seconda edizione del “Festival del Tramonto”

di
13 Luglio 2017

Dal 14  al 23 luglio si svolgerà a Marsala  la II edizione del Festival del Tramonto.

L’intento, come sempre, è promuovere la bellezza e la cultura attraverso i luoghi più suggestivi, per questo gli eventi toccheranno la piazza di SS. Filippo e Giacomo, balcone privilegiato che si affaccia sula riserva naturale dello Stagnone e sulle Egadi, le spiagge, da nord a sud del litorale, i due bastioni spagnoli recentemente riqualificati in panoramici giardini di città, le due rocche, da qualche anno cenacolo poetico lilybetano, fino al lungomare presso il Monumento ai Mille, a due passi dal centro storico.

La manifestazione, a cura della professoressa Linda Licari e con il coordinamento della giornalista Chiara Putaggio, è promossa e organizzata dal Comitato Festival del Tramonto e dall’Associazione culturale circolo degli artisti, con il patrocinio del Comune di Marsala, di Camera di Commercio di Trapani e CNA (confederazione nazionale artigiani) in collaborazione con comitato parrocchie SS. Filippo e Giacomo, Comitato I picciotti da Conca, Sturdust studio, Albero delle Storie, e le associazioni RiscopriAmo il Ricamo, L’aquilone e il melograno, Spazio Arcobaleno, The Peter Pan group, AMA – Associazione Mamme Attive, Emozione Danza, Spazio Yoga, L’Insonne e Pachamama Factory che hanno deciso di lavorare in sinergia per dar vita ad oltre una settimana di eventi capaci di attrarre i turisti e intrattenere i cittadini.

Abbiamo voluto ampliare il programma – ha detto Linda Licari – e quindi prevedere eventi dislocati in diverse location della nostra città perché il tramonto divenga il brand della nostra città. Anche il cielo, la luce, sono un immenso valore e nell’ottica della promozione di un territorio non è possibile ignorarlo. Crediamo che il paesaggio sia un’immensa risorsa che va celebrata e mai data per scontata”.

Per questo l’edizione 2017 del Festival punta l’accento su una delle eccellenze del territorio che si nutre di luce: la floricultura che sarà al centro della serata inaugurale con una mostra tematica a cura dei produttori locali.

Cosi come nella scorsa edizione ci sarà spazio anche per performance di danza, teatro e tradizioni culinarie,con l’aggiunta di due momenti destinati ai più piccoli: gare di castelli di sabbia in spiaggia e letture animate nella Terrazza San Francesco.

Altre novità la serata di tango tra centro e mare, un pomeriggio di Yoga al calar del sole sopra uno dei principali Monumenti della città, “giochi senza barriere” per unire e condividere momenti luminosi, letture da una rivista-svista “Insonne” su di un vecchio bastione che ora è divenuto un profumato orto urbano.

E ancora un’estemporanea di poesia che sarà accessibile attraverso unLibro camminante sui raggi del sol calantedurante tutte le tappe del Festival, che avrà il suo momento principale all’ora crepuscolare sulle rocche del Capo Boeo, dove si infrangono le onde aranciate dal tramonto.

Coltivare bellezza si deve – ha dichiarato Chiara Putaggio – perché riteniamo che sia la maggiore risorsa per questa terra. E poi la bellezza è pulizia, è etica, è rispetto. Se educhiamo i giovani alla bellezza anche il nostro Paese futuro sarà migliore”.

Infine si potrà prendere parte ai concorsi “Un click al tramonto”, che invita i partecipanti a immortalare questo magico momento a Marsala e nel mondo; “Fiorisce il tramonto”, lestemporanea di pittura “Tutti i colori del tramonto”, la gara dolciaria per non professionisti “Un dolce (al) tramonto”, e l’estemporanea di poesia “Versi al tramonto”.

Tutte le informazioni sulla pagina facebook https://www.facebook.com/Festival-del-Tramonto-1732908780312719/ 

© Riproduzione Riservata
Tag:

La GiombOpinione

di Il Giomba

VaffanCovid

A te che vuoi toglierci tutte le speranze ed i progetti sul futuro, a te che pretendi di non darci nessuna tregua, un sincero ed accorato... VaffanCovid!

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Agenda

di Renzo Botindari

Memento di una Persona Perbene

Mentre tutti oggi onorano la rimembranza di questi personaggi, io amareggiato penso a quelle che saranno state le loro ultime ore di vita, delusi, traditi e chiusi in sé stessi nell’attesa che qualcosa di brutto potesse accadergli.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin