Tutto pronto per la rassegna itinerante "Iterbio ...note di gusto", tra arte e buon cibo :ilSicilia.it
Agrigento

si parte da Sambuca

Tutto pronto per la rassegna itinerante “Iterbio …note di gusto”, tra arte e buon cibo

7 Luglio 2019

Dal 7 luglio al 16 agosto si svolgerà il progetto “Iterbio …note di gusto“, un ricco calendario di eventi, spettacoli e laboratori del gusto promosse dal Bio Distretto Borghi Sicani e dalla comunità Slow Food in collaborazione con la condotta di Sciacca.

Cinque interessanti appuntamenti per un percorso unitario con l’obiettivo – dice il responsabile della comunità Slow Food Giuseppe Oddodi diffondere la cultura del cibo, raccontare la storia dei prodotti e dei territori, evidenziando i modelli positivi“.

Il fine, infatti, è promuovere i prodotti di eccellenza di una comunità vocata alle coltivazioni biologiche e alle produzioni a marchio Doc, Dop, Igt, Pat, approfondendo la qualità del paesaggio rurale e naturale che fa di questo territorio uno dei più belli della Sicilia.

Nella rassegna sono coinvolti alcuni comuni che fanno parte del Bio Distretto come Sambuca di Sicilia, Contessa Entellina, Giuliana, Chiusa Sclafani e Santa Margherita, con le proprie aziende e i prodotti biologici e di qualità: olio, vino, ciliegie, marmellate, pasta, ed altro ancora.

tango Aires Sambuca

Prima tappa, domenica 7 luglio, a Sambuca di Sicilia presso l’azienda Antico Frantoio della presidente del Bio Distretto Antonella Murgia dove si potrà assistere allo spettacolo di tango con Aires de tango da Carlos Gardel a Astor Piazzolla, e partecipare al laboratorio del gusto presentato dal responsabile regionale Slow Food Rosario GugliottaSapori sicani” con degustazione di vini a cura dell’associazione Enonauti e prodotti locali.

Gli altri appuntamenti sono in programma ogni domenica: il 28 luglio a Contessa Entellina, il concerto della formazione Brass talents e il laboratorio del gusto Arberbio; il 4 agosto a Chiusa Sclafani uno spettacolo di Flamenco e il laboratorio del gusto Sikani food. L’11 agosto a Santa Margherita di Belice, il duo etnico formato da Pippo Barrile e Giana Guaiana e il laboratorio del gusto Antichi sapori; si chiuderà il 16 agosto al Castello di Giuliana con un concerto blues affidato alla band formata da Umberto Porcaro, Fabio Lannino, Luciano Monterosso, Ciccio Foresta e il laboratorio del Gusto Memus – Medioevo Musica Sapori.

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.