Ucraina: donna russa accoglie una famiglia di profughi con animali a Caccamo :ilSicilia.it
Palermo

il fatto

Ucraina: donna russa accoglie una famiglia di profughi con animali a Caccamo

di
20 Marzo 2022

Una donna russa a Caccamo ha ospitato una famiglia ucraina fuggita dalla guerra nel suo B&B nel paese in provincia di Palermo. La famiglia è composta da tre donne e tre ragazzi, due cani e un gatto.

“Stiamo vivendo una tragedia enorme – dice Iryna Poddubnaya titolare del B&B – Il racconto della guerra fatto dai russi non è vero. I miei che vivono in Russia mi hanno detto che il l’esercito deve liberare russi che vivono male in Ucraina. Io ho detto loro che non è vero. Non è questo il motivo della guerra”.

Per la famiglia ucraina finalmente un po’ di pace dopo giorni in fuga dal conflitto.

“Non c’è differenza tra russi e ucraini – dice Galla Mostrosova la donna ucraina fuggita dalla guerra – E’ importante che ci sono persone di buona volontà che danno una mano a chi soffre e vive una condizione difficile

. Anche i ragazzi fuggiti cominciano a sorridere e giocare con i cani per tornare alla normalità.

“Una sensazione strana – dicono i due ragazzi – quando tu devi andare via dal posto dove sei nato e dove credevi di costruirti una vita”.

Anche a Caccamo in questi giorni è iniziata una raccolta per le popolazioni ucraine.

“Grazie alla solidarietà dei caccamesi – dicono dall’amministrazione comunale – ieri sono stati raccolti tantissimi generi di prima necessità che nei prossimi giorni partiranno in direzione della Polonia. Tantissimi capi d’abbigliamento invece saranno messi a disposizione di chi sta arrivando. In queste ultime ore, la macchina dell’accoglienza si è messa in moto, ieri sono giunti nel nostro paese dieci ucraini che sono stati accolti da famiglie, dalla chiesa e da persone che hanno messo a disposizione delle case. Chi volesse contribuire alle attività del tavolo della solidarietà può mettersi in contatto con i servizi sociali del Comune”

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro