Uil attacca Crocetta: "Dal 2012 ne ha azzeccate poche" :ilSicilia.it
Palermo

Le parole di Barone e Tango difendono solo Gucciardi

Uil attacca Crocetta: “Dal 2012 ne ha azzeccate poche”

di
12 Gennaio 2017

barone-uilIl segretario della Uil Sicilia Claudio Barone a margine dell’esecutivo regionale della Uil Fpl in un hotel di Palermo si rivolge al Governatore Crocetta:”La Sicilia ha bisogno di infrastrutture ma non sappiamo se l’ennesimo annuncio estemporaneo di Crocetta sia credibile o sia come al solito una sparata pubblicitaria senza nessuna conseguenza pratica – continua Barone – Noi abbiamo espresso un giudizio fortemente critico su questo governo. Abbiamo il dramma dei lavoratori precari degli enti locali che sono ancora in una condizione di totale incertezza; e sulle province e’ stato fatto un pasticcio e un disastro che ancora non si riesce a mettere a posto“. Ma Barone non vuole dare giudizi a priori, dicendo di apprezzare il lavoro regionale se buono. “Per esempio la rete di emergenza e urgenza sanitaria presentata ieri dall’assessore Gucciardi è una proposta estremamente positiva, che speriamo passi anche a livello nazionale. Faremo di tutto per sostenerla. Diciamo che le cose positive realizzate dal governo Crocetta – ha concluso Barone – sono davvero poche e vanno valorizzate. I problemi, invece, vanno risolti concretamente. Basta con gli annunci, utilizziamo questa fine legislatura per mettere in sicurezza i tanti disoccupati e precari siciliani”. Secondo il segretario Uil Crocetta ha sbagliato “quasi tutto“.

enzo-tango-670x426A fargli eco Enzo Tango, l’avvocato, foto a lato, che aggiunge: “Ci ritroviamo in una situazione di estrema confusione e non abbiamo la prospettiva di soluzioni a breve scadenza. Sulla stabilizzazione del precariato questo governo non ha mai preso una posizione chiara e un intervento concreto e risolutivo. L’unico aspetto positivo potrebbe essere il riassetto della rete dell’emergenza e urgenza della sanità siciliana. Ora però dovrà passare al vaglio di Roma – ha concluso Tango -. Se andrà in porto, si potrà dire che almeno in un settore si sara’ raggiunto un risultato concreto e positivo. Altrimenti anche li’ dovremo ritornare a discutere“.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“Teoremi, Postulati e Dogmi”

Oggi il capo non vuole più esser messo in discussione. Una mente matematica come la mia nella sua vita si è nutrita di teoremi i quali partendo da condizioni iniziali arbitrariamente stabilite, giungono a conclusioni, dandone una dimostrazione.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.