14 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 17.39

il più importante riconoscimento per il design

Un architetto palermitano tra i selezionati del “Premio Compasso d’Oro”

2 Dicembre 2018

L’Osservatorio permanente di Adi (l’associazione per il disegno industriale) ha selezionato per Index 2018 la ricerca teorica dell’architetto palermitano Santo Giunta dal titolo: “Carlo Scarpa. Una (curiosa) lama di luce, un gonfalone d’oro …” con la postfazione di Giampiero Bosoni.

Index 2018 è la selezione di 172 candidati (su 746), divisi in dodici categorie, per l’edizione del Compasso d’oro 2020.

La selezione Adi design index 2018 dopo Milano è allestita all’Acquario romano – Casa dell’Architettura di Roma. Qui, l’apertura è prevista fino a mercoledì 5 novembre dalle 10 alle 18.

Il premio Compasso d’Oro – si legge sul sito dell’Adi –  viene assegnato sulla base di una preselezione effettuata dall’Osservatorio permanente del Design costituito da una una commissione di esperti, designer, critici, storici, giornalisti specializzati, soci dell’Adi o esterni a essa, impegnati tutti con continuità nel raccogliere, anno dopo anno, informazioni e nel valutare e selezionare i migliori prodotti i quali vengono poi pubblicati negli annuari Adi Design Index”,

 

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Una Mattina Diversa

Carissimi, erano quasi le ore 20.00 quando al mio congestionato telefonino mi giunse una telefonata da un numero al quale non potevo non rispondere. La voce era quella del segretario particolare del segretario del grande capo.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.