Undici comuni si uniscono per valorizzare i castelli siciliani :ilSicilia.it

Nasce un'associazione temporanea di scopo

Undici comuni si uniscono per valorizzare i castelli siciliani

di
23 Gennaio 2019

Undici i comuni che, insieme al Club Alpino Siciliano e alla s.r.l. Centomedia & Lode, hanno deciso di mettere su una associazione temporanea di scopo per valorizzare in rete i castelli di Sicilia.

Capofila Castelbuono, ad apporre la firma sul documento che ha consacrato la comunione d’intenti anche Alcamo, Burgio, Caccamo, Cammarata, Carini, Collesano, Marineo, Mussomeli, Salemi e Vicari.

I rappresentanti delle amministrazioni interessate si sono dati appuntamento a Marineo per dare spessore a un’idea che, pur già realizzata in passato, è stata rivisitata alla luce delle nuove esigenze che il flusso turistico, soprattutto internazionale, oggi manifesta.

Mario Cicero – Sindaco di Castelbuono
Mario Cicero

«Quella costituita vuole essere una rete – precisa Mario Cicero, sindaco di Castelbuono – per presentarci anche a livello internazionale: i castelli mantengono intatto il loro fascino e noi possediamo strutture uniche».

La valorizzazione condivisa permetterà la promozione dei territori «senza dimenticare – aggiunge Cicero – una efficiente logistica: ogni Comune, infatti, individuerà un responsabile per permettere ai turisti di spostarsi tra i castelli della rete e di trovare luoghi accoglienti, personale disponibile e narrazioni storiche puntuali».

L’Ats, scelta tecnica per contenere i costi e realizzare più velocemente gli obiettivi condivisi, nel porre al centro i castelli e le aree di pertinenza, tenterà di delineare un’offerta culturale ed enogastronomica integrata: una promozione strutturata, in definitiva, anche grazie alle collaborazioni con le aziende locali nel settore del marketing e della programmazione regionale, nazionale ed europea allo scopo di intercettare i finanziamenti europei a supporto delle azioni messe in campo.

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin