Unipa, a confronto tecnici ed esperti sulla Mobilità sostenibile :ilSicilia.it
Palermo

Il seminario sull'area metropolitana di Palermo

Unipa, a confronto tecnici ed esperti sulla Mobilità sostenibile

di
31 Marzo 2017

mobilità sostenibile seminarioDomani nella cittadella universitaria di viale delle Scienze di Palermo (ore 9, aula magna della Scuola Politecnica) si torna a parlare della mobilità, questa volta con focus sull’area metropolitana. “Mobilità sostenibile nella città metropolitana di Palermo” è il titolo del seminario organizzato da Rotary Area Panormus in collaborazione con l’Università e gli Ordini professionali degli Architetti e degli Ingegneri di Palermo.

 “Lunedì scorso – dice il presidente dell’Ordine degli Architetti, Francesco Miceli abbiamo discusso della mobilità all’interno della città ora allarghiamo la riflessione al rapporto tra città e contesto territoriale nell’ambito del sistema metropolitano”.

”Lo scopo – spiega Maurizio Carta, presidente della Scuola Politecnica che introdurrà e modererà la prima sessione di interventi- è approfondire il quadro attuale e tendenziale relativo al complessivo sistema di mobilità per proporre opzioni operative che agevolino la transizione da un modello di città basato sulla mobilità privata ad uno basato sulla mobilità collettiva e condivisa. Non solo perché la mobilità sostenibile rimodella la città ed è una priorità nei processi di rigenerazione urbana, ma perché rappresenta uno dei nuovi diritti di cittadinanza”. 

“Con la giornata di studi svolta lunedì scorso – sottolinea Giovanni Margiotta, presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Palermo si è avviata un’importante fase di dialogo con l’Amministrazione, della quale abbiamo potuto apprezzare l’atteggiamento di apertura. Questo è fondamentale per arrivare a scelte il più possibile condivise e valide nell’interesse della città in un settore chiave come la mobilità urbana”.

Il seminario vedrà il contributo di tecnici e di esperti del settore permettendo di comprendere e riflettere sulle grandi opportunità connesse alla profonda trasformazione della mobilità che la Città Metropolitana di Palermo sta vivendo e con uno spirito costruttivo utile a individuare le opportunità e le modifiche per rendere sempre più sostenibile e vivibile la città di Palermo nell’orizzonte metropolitano.

IL PROGRAMMA

sabato 1 aprile 2017 Aula Magna | Scuola Politecnica Università degli Studi di Palermo

Ore 9.00 | Saluti istituzionali

 Leoluca Orlando | Sindaco di Palermo e della Città Metropolitana

Fabrizio Micari | Rettore Università degli Studi di Palermo

Maria Craparotta | Presidente Rotary Club Palermo – Club Decano

Francesco Miceli | Presidente Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti, Conservatori della Provincia di Palermo

Giovanni Margiotta | Presidente Ordine degli Ingegneri della Provincia di Palermo

MOBILITÀ SOSTENIBILE NELLA CITTÀ METROPOLITANA DI PALERMO Ore 9.30 – 13.30

Interventi

Introduce e coordina

Maurizio Carta | Presidente della Scuola Politecnica Unipa

“La rivoluzione urbanistica della mobilità metropolitana”

Roberto Biondo | Ufficio Traffico Comune di Palermo “Lo stato dell’arte della mobilità a Palermo”

Marco Migliore | DICAM – Unipa

“L’intermodalità nel nuovo modello di trasporto urbano”

Domenico Caminiti | AMAT “Mobilità condivisa nella città metropolitana”

Roberto Romano | Italferr “La cura del ferro: passante e anello ferroviario per la mobilità di area vasta” Giuseppe Salvo | DICAM – Unipa “La mobilità nei poli universitari”

Giacomo Fanale | architetto “Mobilità e qualità nella città storica”

Giuseppe Lo Re | DIID – Unipa “Servizi digitali per la smart mobility”

Mario Li Castri | Comune di Palermo “Le politiche integrate di rigenerazione urbana”

Ore 13.30 – 14.30 | Interventi programmati e finali

Introduce e coordina

Livan Fratini | Presidente Rotary Palermo Est

Cesare Calcara | Presidente Rotary Palermo Mediterranea

Gianfranco Rizzo | Assessore all’Innovazione del Comune di Palermo

Giusto Catania | Assessore alla Mobilità del Comune di Palermo Conclusioni

Nunzio Scibilia | Governatore Distretto Rotary Sicilia-Malta

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Come andato questo giro?

Lo sanno tutti che qui tutto cambia affinché tutto rimanga come prima e per questo per avere una chance dopo aver perso, meglio non farsi nemico l’avversario
Banner Telegram

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin