Università di Catania: Francesco Priolo è il nuovo rettore :ilSicilia.it
Catania

ELETTO CON 975 VOTI

Università di Catania: Francesco Priolo è il nuovo rettore

di
27 Agosto 2019

Francesco Priolo è il nuovo rettore dell’Università di Catania per il sessennio 2019/2025. A scrutinio concluso, il direttore del dipartimento di Fisica e Astronomia e ordinario di Fisica della Materia ha ottenuto un totale di 975 voti, 881 da docenti e studenti, più 94 – pari a 470 preferenze – del personale tecnico-amministrativo, che contribuiva all’elezione del rettore con voto ponderato corrispondente al 20% del numero dei docenti aventi diritto al voto. Il quorum necessario per essere eletto alla seconda votazione era di 792 voti.

L’affluenza alla chiusura delle urne è stata del 76,48% di docenti e studenti (1021 su 1335 aventi diritto: 1240 docenti e 95 studenti) e del 54,65% tra il personale tecnico amministrativo (676 su 1237 aventi diritto).

Il nostro ateneo riparte. – ha dichiarato a caldo il prof. Priolo – Ho perfettamente chiaro il peso del compito che oggi mi è stato affidato, una grande responsabilità specie perché la situazione è davvero difficile. Io auspico che il lavoro della magistratura possa concludersi presto e che i colleghi coinvolti nella vicenda giudiziaria abbiano la possibilità di giustificare il loro operato. Ma sia ben chiaro che la nostra dev’essere una comunità trasparente, non abbiamo nulla da nascondere sotto il tappeto. Ripartiamo quindi da un’operazione trasparenza che non potrà non essere apprezzata dalla società civile, anche per ricostruire un rapporto di fiducia con la città che sembra perduto”.

Da oggi lavoreremo, tutti insieme – ha proseguito il nuovo rettore, visibilmente emozionato per gli applausi ricevuti dalla gremitissima aula magna dei Benedettini – per porre le basi di un ateneo partecipato, un’università delle competenze e non delle appartenenze, che sappia valorizzare le professionalità presenti e fornire un proprio significativo contributo al territorio. Agli studenti dico, infine, ‘voi siete l’Università’: e ci impegneremo ad offrirvi sempre più quanto meritate, ma abbiamo bisogno delle vostre forze e della vostra fantasia. La strada è lunga e difficile, c’è moltissimo lavoro da fare, ma tutti insieme possiamo riuscirci. Buon lavoro a tutti noi”, ha concluso il prof. Priolo.

Il sindaco di Catania, Salvo Pogliese, ha tenuto ad esprimere i propri auguri al nuovo rettore: “Rivolgo i più sentiti auguri di buon lavoro al nuovo magnifico rettore dell’ateneo catanese, sicuro che la massima istituzione formativa cittadina saprà riprendere e valorizzare il prestigio e l’autorevolezza di una storia lunga seicento anni, al servizio degli studenti e dei cittadini. L’Amministrazione comunale intende proseguire, con ancora maggiore intensità, il cammino già avviato di sinergica collaborazione con l’università e i Dipartimenti didattici, nell’ottica della leale e proficua collaborazione tra l’istituzione comunale e quella universitaria.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Balzebù
di Balzebù

Il Lupo perde il pelo ma non il vizio

Dov’è finito quel Giuseppe Lupo che da segretario provinciale della Cisl di Palermo, con pacatezza, riusciva a districarsi tra le vertenze più scabrose al tempo in cui rivestiva questo prestigioso incarico?
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Moderati per sopravvivere

Si torna a parlare di un partito dei “moderati” che - come ci informa Belzebù nell’articolo di questi giorni - dovrebbe mettere insieme i cespugli della politica italiana: Italia Viva di Matteo Renzi, Azione di Carlo Calenda, Più Europa di Emma Bonino e Forza  Italia o almeno una sua parte. Un’adesione che finora, però, è più una speranza che una certezza
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.