Università di Palermo, ufficializzate le candidature per la carica di rettore :ilSicilia.it
Palermo

i nomi

Università di Palermo, ufficializzate le candidature per la carica di rettore

di
13 Maggio 2021

L’Università degli Studi di Palermo rende noto che hanno presentato alla Commissione Elettorale la candidatura per l’elezione del Rettore per il sessennio 2021/2022-2026/2027:

–       il prof. Massimo Midiri, ordinario di Diagnostica per immagini e radioterapia (settore scientifico-disciplinare MED/36) che ha indicato per la carica di Prorettore Vicario il prof. Enrico Napoli, ordinario di Idraulica (settore scientifico-disciplinare ICAR/01)

Link al sito: https://www.comunipa.eu/

–       il prof. Francesco Vitale, ordinario di Igiene generale e applicata (settore scientifico-disciplinare MED/42), che ha indicato per la carica di Prorettore Vicario il prof. Enrico Camilleri, ordinario di Diritto privato (settore scientifico-disciplinare IUS/01)

Link al sito: https://www.noisiamounipa.it/

La prima votazione è indetta per martedì 27 luglio. La seconda votazione, ove necessaria, avrà luogo giovedì 29 luglio. L’eventuale ballottaggio è programmato per martedì 3 agosto.

Le operazioni di voto si svolgeranno in modalità telematica dalle 9.00 alle 18.00.

 

LA DICHIARAZIONE DI MIDIRI

“Sono orgoglioso e grato -dichiara Massimo Midiri- di avere ricevuto questa grande manifestazione di consenso, che costituisce per me una spinta preziosa per affrontare la fase finale della campagna elettorale con la serena consapevolezza che il programma da me proposto per il rilancio ed il rinnovamento dell’Università di Palermo incontra già oggi la condivisione di buona parte del corpo elettorale dell’Ateneo. Se sarò eletto -conclude Midiri-ho già scelto chi mi accompagnerà in questa straordinaria esperienza al servizio dell’Ateneo. Sono amici e colleghi, con diverse e vaste esperienze culturali e professionali, tra cui l’ingegnere prof. Enrico Napoli, come Prorettore vicario. Mentre come componenti della Consulta del Rettore:
– Luisa Amenta, italianista, con delega a Diritto allo studio e Innovazione dei processi di apprendimento;
– Maurizio Carta, urbanista, con delega a Terza Missione, Pianificazione Strategica e Cooperazione con il Territorio;
– AdaMaria Florena, medico, con delega a Vivibilità e Benessere lavorativo;
– Fabio Mazzola, economista, con delega alla Didattica e all’Internazionalizzazione;
– Stefania Milioto, chimica, con delega a Qualità, Sviluppo e Rapporti con i Dipartimenti;
– Andrea Pace, chimico, con delega a Ricerca, Trasferimento Tecnologico e Rapporti con l’Amministrazione;
– Beatrice Pasciuta, storica del diritto, con delega a Inclusione, Pari Opportunità e Politiche di Genere;
– Andrea Sciascia, architetto, con delega a Edilizia e Valorizzazione del Patrimonio Architettonico.”

© Riproduzione Riservata
Tag:

Se sei donna

di Mila Spicola

Una via per Franca Florio

La vita di Franca Florio, fatta di discese ardite e dure risalite è una grande storia, la fortuna, la sfortuna, la ricchezza, la povertà, la felicità, il dolore, si mischiano in quello che è un romanzo più romanzo di ogni pagina immaginata.

Blog

di Renzo Botindari

Avessimo almeno cercato un cambiamento

L’olio galleggia sull’acqua, ma poi strapazzare il contenitore, spargere in goccioline questo liquido più leggero dell’acqua, ma appena terminato lo stress le varie goccioline convergono nel centro riunificandosi e creando una unica chiazza galleggiante.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.