Universitari contro il G7, occupata Facoltà di Lettere a Palermo [Video] :ilSicilia.it
Palermo

Unipa, studenti si mobilitano. Prevista una due giorni contro il G7 di Taormina

Universitari contro il G7, occupata Facoltà di Lettere a Palermo [Video]

di
25 Febbraio 2017

Gli studenti universitari protestano contro il G7 che si terrà a Taormina a maggio nel Palacongressi, luogo della discordia per quanto riguarda i lavori di ristrutturazione che potrebbero non essere conclusi in tempo. I ragazzi hanno indetto un’assemblea a cui saranno presenti sindacati, associazioni e collettivi studenteschi, provenienti da molte città italiane (Pisa, Torino, Caserta) attorno cui si muovono movimenti sociali.

Una due giorni, sabato e domenica, per non danneggiare l’attività didattica universitaria. “Se noi attraversiamo le ultime riforme sulla scuola, vediamo che il processo di privatizzazione e aziendalizzazione universitaria è in atto un concentramento degli investitori solo verso le multinazionali che si prodigano per guerre. Invece bisogna affrontare bisogni reali di territori e popolazioni”. Così Federico Guzzo, studente di Scienze Politiche.

Il nostro video dell’occupazione della Facoltà di Lettere dell’Università di Palermo:

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.