Ustica Lines e corruzione, avvisi di conclusione indagini a Crocetta, Simona Vicari e Morace | ilSicilia.it :ilSicilia.it

Concluse le indagini della procura

Ustica Lines e corruzione, avvisi di conclusione indagini a Crocetta, Simona Vicari e Morace

9 Novembre 2018

Un altro tassello nell’inchiesta per corruzione relativa alla compagnia “Ustica Lines” e ai suoi rapporti con la politica. Corruzione è l’accusa di cui dovranno rispondere l’ex presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta e l’ex sottosegretario ai Trasporti Simona Vicari. Ai due esponenti politici sono stati notificati avvisi di conclusione indagini, perchè – secondo la procura di Palermo – avrebbero ottenuto regali e soldi dall’armatore Ettore Morace.

A Crocetta sarebbero andati diecimila euro mediante due bonifici da 5 mila ciascuno, destinati al finanziamento del progetto “Riparte Sicilia”, in cambio di corsie preferenziali per “Ustica Lines”. Questo, secondo il procuratore aggiunto Sergio Demontis e il sostituto Francesco Gualtieri, A Simona Vicari, invece, viene contestato di aver ricevuto in regalo un Rolex da 5000 euro, in cambio della disponibilità a far approvare un emendamento parlamentare che andasse incontro alle esigenze della compagnia di navigazione.

Fra gli altri indagati che hanno ricevuto avvisi di conclusione indagini ci sono, oltre a Crocetta, Vicari ed Ettore Morace, anche Vittorio Morace, Marianna Caronia, Salvatrice Severino, Mimmo Fazio, Giuseppe Montalto, Massimo Finocchiaro, , Elisabetta Miceli, Giacomo Monteleone, Sergio Bagarella e Lucio Cipolla.

Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Come se fosse Antani

Da oggi un nuovo blog s unisce a quelli già esistenti. Si intitola "Come se fosse Antani", con un riferimento più che esplicito al celebre film. "Amici miei". E' il blog di Giovanna Di Marco