Ustica, Militello: "Serve urgentemente presidio permanente pompieri" :ilSicilia.it
Palermo

la richiesta

Ustica, Militello: “Serve urgentemente presidio permanente pompieri”

di
29 Maggio 2021

Il sindaco di Ustica Salvatore Militello torna a chiedere l’istituzione di un presidio permanente dei vigili del fuoco a Ustica. Al momento è previsto che in caso di incendio i mezzi arrivino via mare da Palermo.

“Una simile situazione, oltre a determinare costi ingenti e possibili difficoltà in caso di condizioni climatiche sfavorevoli, come al verificarsi di mareggiate, è all’origine di forti problematicità nello svolgimento del servizio, dato che Ustica presenta numerose zone non facilmente accessibili o addirittura non raggiungibili tramite autoveicoli, fattore che determina un ulteriore rallentamento dell’intervento da parte di eventuale personale non stabilmente presente sul territorio”, si legge nella nota del sindaco inviata al ministro degli interni Luciana Lamorgese, al presidente della Regione Nello Musumeci.

“Appare di tutta evidenza – aggiunge – che nel caso di incendio nella parte boschiva si può avere ragione solo attraverso un tempestivo intervento di squadre di vigili del fuoco che, raggiungendo il sito nel più breve tempo possibile, mettano in sicurezza sia il patrimonio boschivo che le civili abitazioni che si trovano a diretto contatto con l’area di riserva terrestre”.

Per far fronte alle esigenze nelle isole minori il ministero ha bandito dei concorsi ma solo per le isole di Lampedusa, Pantelleria e Lipari. Il sindaco chiede di aprire questi concorsi anche per Ustica. Il servizio antincendio dal 2005 al 2018 era gestito da volontari, soprattutto nella stagione estiva.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin