Vaccini, Costa: "A Palermo immunizzata l'84% della popolazione" :ilSicilia.it
Palermo

l'annuncio del commissario per l'emergenza Covid

Vaccini, Costa: “A Palermo immunizzata l’84% della popolazione”

di
14 Ottobre 2021

“A Palermo in questo momento la quota di persone immunizzate è pari all’84%, nella provincia il dato è più basso di appena due punti. Un dato eccezionale frutto dell’impegno che la struttura continua a portare avanti“. Così il commissario per l’emergenza Covid nella provincia di Palermo, Renato Costa, a margine del XX congresso nazionale Simdo-Società italiana metabolismo, diabete, obesità, organizzato a Isola delle Femmine (Pa) dal presidente Vincenzo Provenzano, responsabile dell’unità di diabetologia e malattie del metabolismo dell’ospedale civico di Partinico (Pa).

Abbiamo affrontato un anno difficile, che piano piano dovremmo dimenticare anche se dovremmo incamerare qualche insegnamento. Probabilmente uno dei più importanti è che abbiamo bisogno di un servizio sanitario nazionale che parli all’unisono, e poi, non secondario, che esiste una differenza sostanziale tra curare le persone e prendersi cura delle persone: noi in questa emergenza Covid con la medicina di prossimità siamo andati e andiamo nelle case delle persone, ci prendiamo cura di loro a domicilio grazie a medici, assistenti sociali, tecnici della prevenzione, assistenti sociali, psicologi, informatici. E per questo ringrazio il governo Musumeci“.

A Palermo nel periodo peggiore abbiamo effettuato 800 visite al giorno – ha aggiunto – Le nostre squadre sono andate nelle abitazioni affrontando difficoltà enormi: dalla vestizione per il bio-contenimento, ai tamponi, dalla gestione delle macchine e dei mezzi dedicati ai problemi legati alla sanificazione“. Sono 30 le squadra che in questo momento si muovono per i quartieri e nella provincia di Palermo, circa 120 le persone (medici, infermieri e tecnici), per vaccinare a domicilio le persone.

Costa ha spiegato che solo nel drive-in della Fiera del Mediterraneo sono stati fatti in un anno 750 mila tamponi e 600 mila vaccini. “Abbiamo gestito numeri enormi e l’abbiamo fatto perché abbiamo appreso che la medicina è importante ma soprattutto che il rapporto con le persone è un legame indissolubile che non può essere barattato. La mia speranza è che questa esperienza deve continuare, questo modo di prendersi cura delle persone le della medicina portata al domicilio della gente“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv