Vaccini, Fiera di Palermo: Open Day 9-19 per over 50 :ilSicilia.it
Palermo

i nuovi orari

Vaccini, Fiera di Palermo: Open Day 9-19 per over 50

di
24 Gennaio 2022

La Fiera del Mediterraneo torna ai tradizionali orari di apertura e distribuisce su una fascia oraria più ampia l’open day per gli over 50. L’hub vaccinale provinciale di Palermo, da domani, resterà aperto dalle 9 alle 19, con possibilità, per i cittadini ultracinquantenni, di presentarsi anche senza prenotazione quando vorranno (sempre nei limiti di questa fascia oraria).

A questo proposito si è ritenuto di poter sospendere, almeno per ora, le aperture serali dalle 20 alle 24. “Abbiamo abbracciato la formula dell’hub flessibile fin dall’inizio, anche dal punto di vista degli orari di apertura e chiusura – spiega il commissario Covid della Città metropolitana di Palermo, Renato Costa -. Tanti gli ultracinquantenni che si sono presentati ai cancelli della Fiera di giorno, senza prenotazione. Vogliamo capire se distribuire l’open day per loro nell’arco di tutta la giornata, anziché solo dalle 20 alle 24, potrebbe venire ancora più incontro alle esigenze di questa porzione di utenza che abbiamo urgenza di vaccinare“.

Per bambini e ragazzi tra i 5 e i 18 anni l’open day dalle 9 alle 19 era già previsto; come sempre i piccoli nella fascia 5-11 anni saranno vaccinati al padiglione pediatrico, il 20A, mentre dai 12 anni in su potranno recarsi al padiglione 20 per le somministrazioni. Resta inoltre sempre aperto, com’è stato fin dall’inizio della campagna vaccinale, l’open day per ultraottantenni e disabili gravi (detentori di legge 104/1992, art. 3 co. 3): anche loro potranno venirsi a vaccinare all’hub ogni giorno senza prenotazione, sempre dalle 9 alle 19. Chi, invece, volesse prenotarsi può farlo sulla piattaforma della Fiera del Mediterraneo al link https://fiera.asppalermo.org ma anche sui portali di Poste Italiane o Sicilia Coronavirus. La Fiera del Mediterraneo è sempre aperta, anche nei festivi, per vaccini e tamponi. Oltre ai già menzionati orari delle vaccinazioni, l’area per i test antigenici in drive-in è aperta ogni giorno dalle 8 alle 13.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Dopo Tanta Primavera è Giusto che Giunga l’Estate

Gli uomini invecchiano. I tempi cambiano e risulta naturale, necessario, saggio il cercare di andare avanti. Occorre metabolizzare i buoni e soprattutto i cattivi momenti, ma per evitare muri, divisioni ideologiche o di principio, non bisogna avere paura dell'alternanza e della necessità di dare una chance a chi vuole guadagnarsela sul campo. Nessuno è custode della verità assoluta.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Blog

di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.