Vaccini, l'accusa di Trizzino (M5S): "Nel Governo componenti poco chiare" :ilSicilia.it

Il medico parlamentare

Vaccini, l’accusa di Trizzino (M5S): “Nel Governo componenti poco chiare”

di
11 Aprile 2019

Una posizione che voglio sottolineare e ribadire, anche di supporto al ministro Grillo che certamente sta affrontando un passaggio difficile e che quindi deve mediare con le volontà di altre componenti, anche governative, che non sempre sono chiare“. Il deputato a Montecitorio del Movimento 5 Stelle Giorgio Trizzino, medico, che da sempre si è schierato su posizioni agli antipodi con i No Vax, commenta il post su Facebook pubblicato sulla sua pagina personale in cui sottolinea ancora una volta la necessità dell’obbligo vaccinale.

Trizzino punta il dito contro le posizioni di tutt’altro avviso espresse anche in ambienti governativi, come lui stesso scrive sul popolare social e ribadisce al telefono con ilSicilia.it: “Non possiamo sottovalutare nulla – afferma Trizzino – e non possiamo negare quello che sta accadendo anche in altre parti del mondo, molto più avanzate dell’Italia dal punto di vista della tutela della saluta pubblica”, dice riferendosi all’epidemia di morbillo negli Usa.

“Il nostro Paese non può permettersi di avere un momento di riflessione ulteriore o di esitazione, proprio perché noi siamo in una condizione di rischio, siamo al di sotto  della copertura delle soglie. Dobbiamo andare verso l’obbligo vaccinale – è il monito del medico parlamentare – a tutti i costi e senza alcun dubbio“.

In passato qualcuno ha criticato il ministro Grillo per aver preso posizioni giudicate poco decise sull’obbligo vaccinale. Quella di Trizzino, però, non è una critica al ministro Giulia Grillo, di cui il parlamentare pentastellato apprezza il lavoro: “Il ministro a me sembra fermamente convinto sull’obbligo vaccinale. Naturalmente con una razionalità che deve condurre poi a scelte successive, di lungo periodo, che in questo momento ci impongono, a mio modo di vedere, di applicare l’obbligo vaccinale – conclude – sia per il trivalente che per l’esavalente“.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin