Valeria Grasso a ilSicilia.it: "Eccesso di burocrazia pericoloso quanto la mafia" | Videointervista :ilSicilia.it

Intervista esclusiva alla testimone di giustizia

Valeria Grasso a ilSicilia.it: “Eccesso di burocrazia pericoloso quanto la mafia” | Videointervista

24 Novembre 2018

Guarda la videointervista in alto

C’è bisogno di chi crede in questa terra, imprenditori liberi. Oggi le normative che impediscono di fare impresa e gli eccessi della burocrazia non sono meno pericolosi della mafia “. Valeria Grasso sa cosa vuol dire fare impresa e conosce le difficoltà di chi si trova a confrontarsi quotidianamente con il ‘rischio dell’imprenditore‘.

Ma nel suo caso non si tratta soltanto di conoscere il dettato dal codice civile. Già, perché Valeria, come è noto, è una testimone di giustizia: ha accusato la cosca di San Lorenzo, il mandamento dei Madonia, dei Lo Piccolo, solo per citare alcune delle famiglie più pericolose che hanno controllato quel territorio per tanto tempo. Un impegno antimafia, quello dell’imprenditrice, serio e convinto, che l’ha portata ha denunciato il racket dopo che le erano state fatte pressioni per pagare il pizzo sulla sua attività, una palestra.

Da allora è passato qualche tempo e tanta acqua sotto i ponti. Valeria Grasso ha speso il suo tempo e impegnato la sua vita per la diffusione della cultura della legalità e della cultura tra i giovani. E ha anche avuto un’esperienza politica nel Megafono, il movimento dell’ex Presidente della regione Rosario Crocetta. Un’esperienza, quella politica, dal sapore agrodolce, della quale l’imprenditrice ha conservato un ricordo forte e che, chissà, potrebbe non essere ancora conclusa.

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.