Valle dei Templi, Samonà: "I custodi riceveranno gli arretrati" :ilSicilia.it
Agrigento

l'annuncio

Valle dei Templi, Samonà: “I custodi riceveranno gli arretrati”

di
18 Giugno 2021

Il personale di custodia del Parco della Valle dei Templi riceverà il pagamento delle spettanze relative alle prestazioni rese nei giorni festivi, oltre il limite del terzo annuale, nel triennio 2018/2020.

É l’esito della convocazione del direttore del parco archeologico della Valle dei Templi, Roberto Sciarratta, voluta dall’assessore dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, Alberto Samonà e disposta dal Direttore generale del Dipartimento Sergio Alessandro.

“L’aver fatto convocare con urgenza Sciarratta – dice Samonà – ha consentito di risolvere le criticità che erano emerse. L’attività del Parco archeologico, dunque, non subirà alcun disagio e a breve il personale riceverà quanto dovuto. Peraltro, ho già approvato il bilancio consuntivo del Parco relativo al 2020, che consente di mettere in pagamento le spettanze 2019. La regolare e serena conduzione del Parco e il benessere del personale sono essenziali per accogliere al meglio i visitatori e mantenere alto il livello dell’offerta culturale”.

“Dall’incontro con il Direttore Sciarratta – spiega il Dirigente generale del Dipartimento, Sergio Alessandro – abbiamo evinto che le spettanze relative al 2018 sono state già pagate nel mese di dicembre 2020, quelle relative al 2019 sono subordinate all’approvazione da parte di questo Assessorato del bilancio consuntivo del 2020 che, a conclusione dell’iter istruttorio, è stato autorizzato dall’Assessore Samonà. Per quanto riguarda le spettanze relative al 2020 le risorse sono già nelle disponibilità del Parco della Valle che dovrà approvare a stretto giro una variazione formale della denominazione del capitolo di spesa, così da poter mettere in pagamento le spettanze del 2020 e garantire i prossimi esercizi finanziari”.

Il direttore del Parco, Roberto Sciarratta, a questo proposito, ha sottolineato, in una nota inviata oggi al Dipartimento dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, che si procederà alla richiesta di convocazione del Consiglio del Parco per procedere alla variazione e creazione del capitolo di spesa relativo alla tutela e vigilanza, per il pagamento del personale

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin