Varchi (FdI) sul caso Nicosia-Occhionero: "Capo DAP riferisca in aula" :ilSicilia.it

Varchi (FdI) sul caso Nicosia-Occhionero: “Capo DAP riferisca in aula”

13 Novembre 2019

Il deputato e capogruppo FdI in commissione Giustizia, Carolina Varchi, interviene sul caso che vede coinvolta la deputata di Italia Viva, Giuseppina Occhionero.

Le notizie riportate dai giornali sulle ispezioni in carcere condotte da Antonello Nicosia nella sua qualità di assistente della deputata di Italia Viva
Giuseppina Occhionero, meritano approfondimento per capire se vi siano state violazioni delle norme dell’ordinamento penitenziario“.

La parlamentare e’ stata recentemente coinvolta in maniera indiretta nel clamoroso arresto del suo collaboratore parlamentare, Antonello Nicosia, arrestato per associazione mafiosa: secondo le accuse della magistratura, durante le ispezioni in carcere – svolte proprio assieme alla deputata Occhionero – Nicosia entrava in contatto con i fedelissimi del latitante Matteo Messina Denaro“.

Per questo Fratelli d’Italia ha chiesto che il capo del DAP, dott. Francesco Basentini venga a riferire immediatamente in Commissione Giustizia, per capire quali accertamenti siano stati svolti in merito alle visite della deputata di Italia Viva e del suo collaboratore“.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.