Veliero con 32 migranti sbarca nel Siracusano: fermati due scafisti ucraini :ilSicilia.it
Siracusa

L'INTERVENTO DELLA POLIZIA

Veliero con 32 migranti sbarca nel Siracusano: fermati due scafisti ucraini

di
12 Luglio 2021

Mini sbarco in provincia di Siracusa dove una pattuglia della polizia ha sorpreso 32 migranti sulla spiaggia di contrada Marianelli, mentre a poca distanza è stato trovato un piccolo gommone con cui avevano raggiunto la costa, evidentemente sbarcati da un’imbarcazione più grande.

Grazie allo scambio di informazioni tra la Questura di Siracusa e il Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Palermo, si è ricostruito come il gommone poteva essere il tender di un veliero battente bandiera tedesca avvistato e fotografato il giorno prima a 50 miglia a Est delle coste siciliane da un aereo ATR del Comando Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza, nel corso di una missione di pattugliamento marittimo nell’ambito dell’operazione “Themis 2021” dell’Agenzia Europea Frontex.

E’ stata così immediatamente disposta una nuova missione di ricerca aeromarittima del velivolo delle fiamme gialle, che ha individuato il veliero 20 miglia a sud di Pozzallo, in navigazione verso Malta; l’imbarcazione sospetta batteva bandiera statunitense e non più tedesca ed era priva del gommone di servizio. Grazie al costante aggiornamento della posizione del target fornita dall’aereo, il veliero è stato raggiunto dalla vedetta delle fiamme gialle a 33 miglia a sud di Pozzallo. I finanzieri lo hanno abbordato e hanno assunto il controllo del veliero riscontrando la presenza di due persone di nazionalità ucraina.

A bordo è stata notata la bandiera tedesca issata il giorno prima e evidenti segni di bivacco di numerose persone; non è stato invece esibito né trovato alcun documento dell’imbarcazione che dunque è stata portata al porto di Marzamemi per ulteriori approfondimenti.

Gli uomini della Squadra Mobile e della Sezione Operativa Navale della Guardia di finanza di Siracusa hanno ricostruito come i migranti rintracciati sulla costa il giorno prima fossero sbarcati proprio da quel veliero intercettato in alto mare. I due “scafisti” ucraini sono stati sottoposti a fermo di polizia giudiziaria e l’imbarcazione è stata sequestrata.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin