Vella (Pd): "Raciti convochi la direzione, in Sicilia siamo alla paralisi" :ilSicilia.it

L'incontro è stato poi fissato per il 25 marzo

Vella (Pd): “Raciti convochi la direzione, in Sicilia siamo alla paralisi”

di
21 Marzo 2018

“In Sicilia siamo di fronte a una paralisi governativa che mortifica le aspettative dei siciliani. È tempo di rimettere in moto il Pd“. A dirlo è Daniele Vella, componente della direzione regionale del Partito Democratico.

“Crediamo sia utile la convocazione di una direzione regionale – continua – che rimetta al centro il ruolo di opposizione dei dem di fronte ad una giunta regionale immobile sul piano amministrativo, che non ha presentato neppure un disegno di legge e che ha già perso la sua maggioranza parlamentare”.

“Inoltre è urgente discutere delle imminenti elezioni amministrative per avanzare proposte di governo condivise e credibili nelle città siciliane chiamate al voto. Le destre ed il M5s non hanno dato di certo buoni esempi di amministrazione. Solo un centrosinistra unito ed aperto può essere vincente e capace di dare risposte ai cittadini”.

L’invito è stato tempestivamente raccolto dal coordinatore regionale del Pd, Fausto Raciti, che ha fissato la data del redde rationem per il 25 marzo.  L’incontro si svolgerà a partire dalle 9,30 presso l’Hotel delle Palme, a Palermo.

All’ordine del giorno, sono stati inseriti tutti i tempi “caldi” e al contempo “cari” a tutti coloro che non hanno trovato riscontri positivi nei confronti della base, a partire dal tema legato alla composizione delle liste: ci si confronterà, quindi, sulle recenti  elezioni Politiche, sulla situazione regionale ma si parlerà anche di Amministrative.

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv