Venerdì 2 agosto la Lega in piazza a Palermo per non spegnere i riflettori su Bibbiano | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Palermo

assemblea in piazza pretoria

Venerdì 2 agosto la Lega in piazza a Palermo per non spegnere i riflettori su Bibbiano

31 Luglio 2019

La Lega in piazza per non spegnere i riflettori sui fatti di Bibbiano. Venerdì 2 agosto, alle 19, davanti all’ingresso del Comune di Palermo in Piazza Pretoria, i militanti del Carroccio deporranno un paio di scarpette bianche e leggeranno alcune delle trascrizioni degli atti dell’inchiesta.

“Sono passi in cui gli stessi bimbi manifestano quella che è una regola di natura: l’amore per i propri genitori, padre e madre, mentre qualcuno cerca di convincerli che il loro papà e la loro mamma vanno dimenticati, considerati morti.”

Così in una nota il capogruppo al comune di Palermo della Lega Igor Gelarda ed il commissario provinciale di Palermo Antonio Triolo che insieme ai responsabili organizzativi dell’evento, Giovanni Callea ed Antonio Purpari, danno appuntamento per l’occasione a tutti quei palermitani che vogliono tenere viva l’attenzione sui fatti di Bibbiano e sul delicato tema dei diritti dei bambini. All’incontro parteciperanno anche alcuni esperti che cercheranno di inquadrare dal punto di vista sociale il problema di Bibbiano.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“C’è un Uomo Solo al Comando”

Atteso quanto diceva il buon Bracardi quando asseriva che “l’uomo è una bestia”, nella sua bestialità questi sbaglia sempre allo stesso modo, pertanto, la memoria non deve essere soltanto rancorosa, ma deve servire per capire e andare avanti per non commettere gli stessi errori. Il perdono è un'altra cosa.