Verrà presentato a Palermo "Isòla": il sesto disco di Lucina Lanzara :ilSicilia.it
Palermo

Appuntamento martedì 2 maggio

Verrà presentato a Palermo “Isòla”: il sesto disco di Lucina Lanzara

29 Aprile 2018

 

Il 2 maggio esce ufficialmente Isòla, il sesto disco di Lucina Lanzara, che sarà presentato, alle 19, presso l’ex chiesa di San Mattia ai Crociferi, in via Torremuzza 28 a Palermo. Il disco è caratterizzato da una voce usata come strumento, un sax, un basso a 7 corde e loops, non una parola, dunque, ma atmosfere, paesaggi, Jazz, new age e world music.

Alla presentazione interverranno Chiara Modica Donà Dalle Rose direttrice della BIAS, il compositore Marco Betta, il direttore Rai Salvatore Cusimano, Gigi Razete giornalista di Repubblica.  Saranno, inoltre, collegati dalla sede Rai di Roma Antonella Sciocchetti e Carlo Posio mentre, da Genova, Andrea Podestà critico musicale, Gli Instabili e la cantautrice Patrizia Laquidara.

Prodotto con una campagna di crowfunding, Isòla è l’evoluzione della colonna sonora del documentario su Salina Il Resto dell’Anno di Michele Di Salle e Luca Papaleo, che ha fatto il giro del mondo. Ospite dei maggiori festival ora l’opera Isòla è stata inserita nel cartellone della Biennale BIAS.

Invece, la performance Isòla, Porta dell’Anima, si terrà il 24 maggio alle 21 sempre ai Crociferi, e Lucina Lanzara sarà accompagnata da Giovanni Mattaliano al clarinetto, Massimo Patti al contrabbasso e da Rosellina Guzzo all’arpa celtica. Al contempo vivranno le foto di Salvo Gravano, Stefania Rallo, Giorgia Görner Enrile, Valeria D’Avossa, Francesco Dragotto e Anna Vicentini.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Sembra facile?

"A volte sentire parlare la massa ti mette nelle condizioni di dover contare fino ad un milione per non esplodere in violente risposte davanti a palesi affermazioni ipocrite o davanti alle omissioni". Dal blog Epruno, di Renzo Botindari
LiberiNobili
di Laura Valenti

Caino e Abele

L’odio tra fratelli genera nei genitori un forte dispiacere. Si chiedono: “dove abbiamo sbagliato?”. Trovare il colpevole non serve a risolvere la questione. Provate a studiare una soluzione di compromesso e, se non trovate terreno fertile, considerate le ragioni divine di questo impasse.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.