16 luglio 2018 - Ultimo aggiornamento alle 11.52
Messina

Il 20 e 21 luglio

Via al “Naso Art Fest”, la due giorni per valorizzare la cultura siciliana

10 luglio 2018

Naso (ME)

In seguito al successo dell’anno scorso, l’Amministrazione del Comune di Naso propone la seconda edizione di Naso Art Fest.

La due giorni prevista per il 20 e il 21 luglio, si prefigge di valorizzare uno dei centri più importanti dei Nebrodi per Storia, Cultura e Tradizione.

Anche quest’anno protagonista è il centro storico, cuore della città Naso, adibito a vero e proprio palcoscenico naturale. Piazze e vicoli sono animati da musica, canti, storie antiche e moderne che tendono a valorizzare la cultura siciliana. I sapori delle colture locali divengono cibi prelibati lungo itinerari del gusto curati con passione e dedizione da attività locali con proposte di presidi slow food. Gli artigiani mostrano i loro manufatti creati a partire da tecniche tradizionali e plasmati dalla creatività di ognuno.

Il laboratorio di Arte Maiolicara, a cura del maestro ceramista Pier Luigi Scardino, guida i partecipanti alla conoscenza dello stile e dei colori che da secoli caratterizzano la ceramica nasitana e all’applicazione delle tecniche maiolicare in chiave moderna.

La mostra di Mariateresa Brancatelli, dal titolo Sogni di cartone, racconta l’emigrazione dei siciliani in America nei primi decenni del secolo scorso; un’importante pagina di Storia del nostro Paese, che ci ricorda che l’essere umano si è sempre spostato in cerca di una vita migliore e che un tempo è toccato anche a noi.

La mostra di Antichi Paramenti Sacri curata dalla Parrocchia SS. Filippo e Giacomo impreziosisce l’esperienza del visitatore.

Non mancano la musica e gli spettacoli, la cui direzione artistica è affidata a Oriana Civile, nasitana esponente di spicco del folk-revival siciliano, le cui scelte sono orientate alla qualità ed alla valorizzazione delle tradizioni e dell’identità culturale. Numerosi, infatti, gli artisti strettamente legati al Paese che li ospita in questa due giorni di festa ed allegria.

 

Programma Naso Art Fest 2018 – 20-21 luglio

 

VENERDÌ 20 Luglio

18:30 Inaugurazione 2^ edizione Naso Art Fest

Con l’Ass. Reg.le ai Beni Culturali Sebastiano Tusa e il cantautore Mario Incudine
– Teatro Vittorio Alfieri –

18.30 Circus – Animazione e giochi per bambini
– Piazza Cangemi –

20:30 Défilé di Moda “Flower Embroidery” a cura di Roberta Cusmà (stilista)
con Jessica Conti (modella)
– Piazza Roma –

21:30 Il racconto di Silvia Toscano – Scrittrice
– Piazza Roma –

21:45 Carmen Campana – Danza
– Piazza Roma –

23:00 I Percussonici – Musica Vulcanica
– Piazza Lo Sardo –

 SABATO 21 Luglio

18:30 Valore al cibo nel rispetto di persone ambiente e tradizioni locali
Convegno / dibattito a cura di “Slow Food Nebrodi”
– Teatro Vittorio Alfieri –

18:30 Artisti in Corso: attività creative di pittura a cura di A.S.C. Cresta
– Corso Umberto –

dalle 20:00

Nisia Trio – Sicilia/Belgio
– Piazza Cuffari –

Compagnia degli Spiriti – Mondo Burattino
– Piazza Cangemi –

Sara Romano – Cantautrice
– Piazza Lo Sardo –

Frequenze Retrò – Quartetto acustico a corde
– Piazza Roma –

Calio’s Quartet – Quartetto di fiati
– Museo di Arte Sacra –

01:00 Dolce di mezzanotte
– Piazza Roma –

Eventi permanenti:

Arte Maiolicara Nasitana – M° Pier Luigi Scardino
– Via Torquato Tasso –

Scultura estemporanea – Mario Roberto Valenti
– Piazza Roma –

Quadri d’Autore itineranti a cura degli studenti del Liceo Artistico “Diego Bianca Amato” di Cefalù
– Corso Umberto –

Mostra di Antichi Paramenti Sacri
– Chiesa Madre –

Sogni di cartone – Mostra di Mariateresa Brancatelli
– Circolo Agatirso –

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

Strade e Scarpe

Ora potremo essere capitale di qualunque cosa, potremo candidarci ad accogliere tutto il mondo, ma fin quando le strade saranno piene di buche, la città sarà pur sempre una città da terzo mondo.
Andiamo a quel Paese
di Valerio Bordonaro Marco Scaglione

Diario di Singapore – Seconda Parte

Opportunità di business per le aziende siciliane, sia nella grande distribuzione, sia in hotel, ristoranti e catering. A Singapore i prodotti che potrebbero avere mercato sono: i preparati per gelato, i dolci da forno, i formaggi, le birre semi-artigianali, le conserve di verdura e le conserve ittiche.