Viabilità, Musumeci sprona il governo: "Roma invii il commissario" :ilSicilia.it

Il futuro delle strade provinciali

Viabilità, Musumeci sprona il governo: “Roma invii il commissario”

di
5 Giugno 2020

Chiediamo a Roma l’invio di un commissario che possa rimettere in sesto 15 mila chilometri di strade provinciali. E con l’Anas non va meglio: non è possibile avere 22 cantieri sulla Palermo-Catania. Il governo nazionale deve fare la propria parte“. Lo ha detto il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, durante la sua visita nell’ennese, tornando sulla questione della viabilità nell’Isola.

Non è la prima volta che il governatore sprona il governo nazionale sull’invio del commissario per la viabilità. Già il precedente esecutivo, e precisamente l’ex ministro ai Trasporti e alle Infrastrutture Danilo Toninelli, aveva annunciato che per rimettere in sesto la viabilità siciliana sarebbe stato invito un commissario. Da allora è partito il rimpallo di accuse tra Roma e Palermo. Oggi l’ultimo atto con le parole di Musumeci.

LEGGI ANCHE:

Toninelli sulla viabilità siciliana: “Ben oltre l’emergenza, serve un commissario straordinario” | VIDEO

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv