Viaggio nel Medioevo, strepitoso boom di visitatori a Montalbano Elicona | FOTO :ilSicilia.it
Messina

Grande successo

Viaggio nel Medioevo, strepitoso boom di visitatori a Montalbano Elicona | FOTO

di
26 Aprile 2019

SCORRI LE FOTO IN ALTO

Ieri 25 aprile a Montalbano Elicona (ME) è accaduto qualcosa di straordinario, qualcosa che non solo ha posto il borgo nebroideo ancora una volta tra le destinazioni più gettonate in Sicilia ma lo ha reso quasi magico. In migliaia accorsi al Castello ed al Borgo in poche ore, una valanga di visitatori continua, interessata ed attenta in occasione dell’evento “Viaggio nel Medioevo, Castello animato con i Batarnù”.

Una giornata davvero fanstastica che a prescindere dalla festività è stata favorita da qualcosa di più: un imponente gestione promozionale ed organizzativa, unica nel suo genere. Il sindaco Filippo Taranto raggiante ed entusiasta del risultato ha sempre creduto nella promozione turistica rafforzandola ulteriormente e professionalmente negli ultimi mesi in particolar modo a mezzo social che anche in questo caso ha fatto davvero la differenza.

Una campagna informativa massiccia, la pagina FacebookMontalbano Elicona – Borgo dei Borghi ha assicurato la riuscita dell’evento, trainando l’attività promozionale, attirando visitatori da tutta la Sicilia, dalla Calabria e tantissimi turisti stranieri stanziali in zona. E poi l’organizzazione di accoglienza e logistica di alto livello che nonostante l’enorme flusso ha garantito ordine e sicurezza.

Viaggio nel Medioevo, strepitoso boom di visitatori a Montalbano EliconaBellissimo e di qualità lo spettacolo della Compagnia Batarnù, proposto con giullari, trampolieri, musica e balli medievali ha lasciando a bocca aperta i partecipanti. La visita guidata invece è stata sarà condotta da due esperti storici che hanno raccontato la gloriosa storia del Castello svevo aragonese da poco restaurato, le vicende del Re Federico II di Sveva e dei sovrani che si susseguirono ed accompagnato i partecipanti al centro Medioexpò sito nel cuore del Borgo, ricco di testimonianze antiche, costumi, addobbi e strumenti di lavoro.

L’assessore al turismo Alessia Prescimone, l’esperto incaricato alla promozione turistica Antonino Sapienza, l’ufficio turistico e tutta l’amministrazione comunale, hanno lavorato in sinergia alacremente per questo risultato e continuano incessantemente proprio in queste ore per le prossime giornate previste domani sabato 27, domenica 28 aprile e 1 maggio.

Orari giornalieri di accesso: 10,30 – 11,30 – 12,30 – 16,30-17,30.

È consigliata la prenotazione contattando i numeri: 0941.678019 – 347.9711320 (anche Whatsapp h24).

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Redazione

Dalle 700 bare ai Rotoli alla vita eterna!

Il progetto del cimitero da realizzare a Ciaculli risale al 2007, ben 13 anni or sono. Nel 2012 viene inserito nel piano triennale delle opere pubbliche del comune di Palermo, ma senza un euro di finanziamento
Politica
di Elio Sanfilippo

La politica, la storia e l’entusiasmo di zio Emanuele

Ci sarà tempo per ricordare la figura di Emanuele Macaluso, il suo impegno politico per liberare dal bisogno e dalla sofferenza la gente più povera e indifesa, migliorare le condizioni di vita dei lavoratori, tutelando diritti e dignità

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin