Viaggio nel Medioevo, strepitoso boom di visitatori a Montalbano Elicona | FOTO :ilSicilia.it
Messina

Grande successo

Viaggio nel Medioevo, strepitoso boom di visitatori a Montalbano Elicona | FOTO

di
26 Aprile 2019

SCORRI LE FOTO IN ALTO

Ieri 25 aprile a Montalbano Elicona (ME) è accaduto qualcosa di straordinario, qualcosa che non solo ha posto il borgo nebroideo ancora una volta tra le destinazioni più gettonate in Sicilia ma lo ha reso quasi magico. In migliaia accorsi al Castello ed al Borgo in poche ore, una valanga di visitatori continua, interessata ed attenta in occasione dell’evento “Viaggio nel Medioevo, Castello animato con i Batarnù”.

Una giornata davvero fanstastica che a prescindere dalla festività è stata favorita da qualcosa di più: un imponente gestione promozionale ed organizzativa, unica nel suo genere. Il sindaco Filippo Taranto raggiante ed entusiasta del risultato ha sempre creduto nella promozione turistica rafforzandola ulteriormente e professionalmente negli ultimi mesi in particolar modo a mezzo social che anche in questo caso ha fatto davvero la differenza.

Una campagna informativa massiccia, la pagina FacebookMontalbano Elicona – Borgo dei Borghi ha assicurato la riuscita dell’evento, trainando l’attività promozionale, attirando visitatori da tutta la Sicilia, dalla Calabria e tantissimi turisti stranieri stanziali in zona. E poi l’organizzazione di accoglienza e logistica di alto livello che nonostante l’enorme flusso ha garantito ordine e sicurezza.

Viaggio nel Medioevo, strepitoso boom di visitatori a Montalbano EliconaBellissimo e di qualità lo spettacolo della Compagnia Batarnù, proposto con giullari, trampolieri, musica e balli medievali ha lasciando a bocca aperta i partecipanti. La visita guidata invece è stata sarà condotta da due esperti storici che hanno raccontato la gloriosa storia del Castello svevo aragonese da poco restaurato, le vicende del Re Federico II di Sveva e dei sovrani che si susseguirono ed accompagnato i partecipanti al centro Medioexpò sito nel cuore del Borgo, ricco di testimonianze antiche, costumi, addobbi e strumenti di lavoro.

L’assessore al turismo Alessia Prescimone, l’esperto incaricato alla promozione turistica Antonino Sapienza, l’ufficio turistico e tutta l’amministrazione comunale, hanno lavorato in sinergia alacremente per questo risultato e continuano incessantemente proprio in queste ore per le prossime giornate previste domani sabato 27, domenica 28 aprile e 1 maggio.

Orari giornalieri di accesso: 10,30 – 11,30 – 12,30 – 16,30-17,30.

È consigliata la prenotazione contattando i numeri: 0941.678019 – 347.9711320 (anche Whatsapp h24).

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.