Vicino a Monreale bruciano ancora i boschi :ilSicilia.it
Palermo

Nel pomeriggio una manifestazione contro i piromani

Vicino a Monreale bruciano ancora i boschi

8 Agosto 2017

In tarda mattinata, un incendio si è sviluppato in contrada Rinazzo, nei pressi di San Martino delle Scale.

Il fuoco ha danneggiato un querceto che si trova sul Monte Petroso. Stanno operando i forestali, il Corpo Forestale e i volontari dell’associazione di Protezione Civile Overland.

In volo ci sono un elicottero e un canadair che stanno gettando acqua.

Oggi è prevista la marcia contro i piromani.

Anche Monsignor Michele Pennisi, arcivescovo di Monreale prenderà parte alla manifestazione organizzata a Pioppo, frazione di Monreale, contro gli incendi boschivi.

Il raduno voluto dal Comitato Pioppo Comune, dopo che un terribile rogo ha distrutto parte dell’area alberata di Casaboli, uno dei pochi polmoni verdi che sembrava essere scampato alla scia dei vili atti incendiari di questa rovente estate.

L’arcivescovo di Monreale si recherà quindi a Pioppo per dare il proprio sostegno ai cittadini colpiti dalla sciagura di Casaboli. Alle 17 Pennisi celebrerà un momento di preghiera e di raccoglimento all’interno della chiesa di Sant’Anna per poi unirsi al corteo cittadino che avrà inizio alle 18. I partecipanti alla marcia contro gli incendi si concentreranno inizialmente al “Baglio”, in piazza Manzoni, per poi proseguire in corteo sino alle porte di Casaboli al grido #noisiamocasaboli.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“C’è un Uomo Solo al Comando”

Atteso quanto diceva il buon Bracardi quando asseriva che “l’uomo è una bestia”, nella sua bestialità questi sbaglia sempre allo stesso modo, pertanto, la memoria non deve essere soltanto rancorosa, ma deve servire per capire e andare avanti per non commettere gli stessi errori. Il perdono è un'altra cosa.