Vigile del fuoco in pensione e il suo inseparabile cane muoiono nello stesso giorno :ilSicilia.it

una storia che ha fatto il giro del mondo

Vigile del fuoco in pensione e il suo inseparabile cane muoiono nello stesso giorno

di
4 Luglio 2021

Era un amore incondizionato quello tra Gunner, un cane Labrador di 11 anni e il suo proprietario Daniel Hove, tanto da morire nello stesso giorno. 

Daniel Hove era un vigile del fuoco che, andato in pensione, ha adottato Gunner, ma, purtroppo all’uomo, dopo qualche anno, gli venne diagnosticato un cancro al pancreas.

Durante la malattia e le cure, Gunner era sempre al suo fianco e il loro legame divenne ancora più forte e unico. La famiglia di Hove, dopo qualche tempo, notò che anche Gunner iniziava a comportarsi esattamente come il suo padrone.

Foto Heather Nicoletti

“Quando mio padre era agitato, il cane era agitato. Se mio padre era irrequieto, il cane era irrequieto”, ha detto Heather Nicoletti, la figlia di Daniel.

La famiglia capi che anche il cane non stava bene e, dopo alcuni controlli, si scoprì che Gunner aveva sviluppato una rara malattia che gli causava gonfiore e dolore alle zampa. In contemporanea, mentre la salute di Hove vacillava, anche il cane perse completamente la sensibilità degli arti.

Viste le terribili condizioni di vita del Labrador, la famiglia ha deciso di portarlo dal veterinario e farlo addormentare. Tornati a casa, anche il padrone esalò il suo ultimo respiro.

“Gunner non potrebbe stare senza mio padre, penso che abbia scelto di andare con lui”, ha commentato Nicoletti.

Iscriviti a “Il regno degli animali” per rimanere aggiornato e inviaci delle segnalazioni su ilregnodeglianimali@ilsicilia.it.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin