Ville ai rom a Palermo, ancora proteste contro il sindaco Orlando | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Palermo

Cresce il numero di partiti e associazioni mobilitate in via Felice Emma

Ville ai rom a Palermo, ancora proteste contro il sindaco Orlando

di
12 Agosto 2018

Non accennano a placarsi le proteste contro il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, per la scelta di sistemare in due villette confiscate alcune famiglie Rom che per anni hanno vissuto nel campo nomadi della Favorita.

Secondo gli esponenti di ‘DiventeràBellissima’ Domenico Bonanno e Eduardo De Filippis, “il sindaco dimostra ogni giorno di più il suo totale distacco dalla realtà che cittadini e residenti sono costretti a vivere quotidianamente e non fa altro che dimostrare arroganza politica ed amministrativa sottraendosi al confronto ed imponendo le sue scelte dall’alto”.

Tony Rizzotto, deputato regionale della Lega afferma: “La doverosa dismissione del campo rom della Favorita da parte dell’amministrazione comunale di Palermo non dovrà assolutamente trovare soluzione con l’assegnazione delle ville sequestrate alla mafia in via Felice Emma” perché “questo sì che sarebbe realmente da ritenere probabilmente un atto di razzismo compiuto nei confronti dei palermitani; quegli stessi palermitani che da anni attendono l’assegnazione di una abitazione da parte del comune, il quale invece, con questa scelta, dimostra di ritenere i Rom forse detentori di maggiori diritti rispetto ai nostri connazionali”.

Anche il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia Raoul Russo e il consigliere comunale Mimmo Russo si schierano al fianco dei residenti di via Felice Emma e stigmatizzano la gestione della vicenda da parte del Sindaco Orlando.

Nei giorni scorsi il consigliere comunale della Lega Igor Gelarda si era recato in via Emma per ascoltare i residenti e portare la solidarietà a chi sta protestando. A seguito di quella visita, l’esponente leghista ha annunciato che su sua richiesta, venerdì prossimo si terrà un tavolo di confronto fra l’assessore comunale Mattina e i residenti per trovare soluzioni.

A fianco dei residenti e dei senza casa anche i militanti di Forza Nuova, che partecipano alla protesta con un proprio presidio e hanno avviato una petizione popolare, e le organizzazioni Casapound e Audaces.

LEGGI ANCHE

Tensioni a Palermo, senza casa occupano gli alloggi assegnati ai rom dal Comune

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin