Violenza sessuale a Messina: "Molestata in spiaggia davanti a tutti" :ilSicilia.it
Messina

l'episodio ad agosto

Violenza sessuale a Messina: “Molestata in spiaggia davanti a tutti”

16 Settembre 2018

Secondo la polizia, l’avrebbe molestata e per questo sono scattati gli arresti domiciliari. Lui è B.M. ed è ritenuto responsabile del di violenza sessuale aggravata commessa ai danni di una ragazzina di 12 anni.

L’episodio di sarebbe verificato ad agosto. Secondo la ricostruzione degli investigatori, B.M., sarebbe entrato in azione in una spiaggia gremita nonostante la ragazzina avesse tentato di allontanarsi.

L’immediato intervento dei poliziotti delle Volanti, allertati da uno dei genitori della vittima e dagli altri bagnanti presenti, ha permesso di individuare e bloccare il presunto responsabile.

Le testimonianze raccolte hanno quindi reso possibile la ricostruzione della vicenda.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“C’è un Uomo Solo al Comando”

Atteso quanto diceva il buon Bracardi quando asseriva che “l’uomo è una bestia”, nella sua bestialità questi sbaglia sempre allo stesso modo, pertanto, la memoria non deve essere soltanto rancorosa, ma deve servire per capire e andare avanti per non commettere gli stessi errori. Il perdono è un'altra cosa.