Violenza sessuale su un minore, prete processato nel Trapanese :ilSicilia.it
Trapani

Avrebbe offerto un lavoro in cambio di altri rapporti intimi

Violenza sessuale su un minore, prete processato nel Trapanese

di
2 Ottobre 2018

È iniziato, in tribunale, a Marsala, un processo che vede un anziano prete, padre Nicolò Genna, 76 anni, imputato con l’accusa di violenza sessuale su un minore. Il prete è, inoltre, accusato anche di aver offerto al minore denaro o un posto di lavoro in cambio di rapporti intimi.

A chiedere il rinvio a giudizio del prelato era stata la Procura di Palermo, che ha competenza “funzionale” per alcune particolari ipotesi di violenza sessuale e istigazione alla prostituzione.

Secondo l’accusa, padre Genna avrebbe adescato un ragazzo africano minorenne ospite di un centro di accoglienza mentre il giovane camminava sul ciglio della strada alla periferia di Marsala. Con la scusa di un passaggio, lo avrebbe fatto salire in auto e poi con un “gesto repentino” gli avrebbe palpeggiato i genitali coperti dai pantaloni. Subito dopo, gli avrebbe detto che poteva dargli denaro o fargli avere un posto di lavoro in cambio di altre prestazioni sessuali. Il giovane, però, ha denunciato l’episodio che sarebbe accaduto in una zona di periferia di Marsala il 14 agosto 2017.

Padre Genna, per circa 40 anni, fino all’estate 2016, quando fu indagato per possesso di materiale pedo-pornografico, è stato parroco della chiesa di contrada Addolorata, alla periferia nord di Marsala.

Per il procedimento avviato due anni fa la Procura di Palermo ha chiesto l’archiviazione.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“Teoremi, Postulati e Dogmi”

Oggi il capo non vuole più esser messo in discussione. Una mente matematica come la mia nella sua vita si è nutrita di teoremi i quali partendo da condizioni iniziali arbitrariamente stabilite, giungono a conclusioni, dandone una dimostrazione.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.