Vitalizi, Miccichè: "Proporrò l'abolizione totale così vediamo chi vince in demagogia" :ilSicilia.it

le parole del presidente dell'ars

Vitalizi, Miccichè: “Proporrò l’abolizione totale così vediamo chi vince in demagogia”

di
23 Ottobre 2019

Il taglio dei vitalizi, come già anticipato da ilSicilia.it aumenta e non riduce lo strappo politico che esiste tra il governatore Musumeci e il presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè.

Convocherò un consiglio di presidenza nel quale proporrò l’abolizione totale dei vitalizi. Visto che secondo il presidente Musumeci il taglio del 50 per cento è poco, propongo l’abolizione. Vediamo chi vince in demagogia“. E’ la dichiarazione provocatoria del presidente Gianfranco Miccichè, parlando con i giornalisti a Palazzo dei Normanni.

Io mi auguro che il presidente Miccichè che ha dato mandato in commissione Bilancio, di definire una proposta per sala d’Ercole, ci dia la possibilità di portare la nostra proposta in aula, evitando demagogia“. Eleonora Lo Curto, deputata regionale dell’Udc.

Proprio venerdì scorso il governatore ha scritto al leader di Forza Italia, chiedendo formalmente di calendarizzare a sala d’Ercole la legge sui tagli. Musumeci ha evidenziato nella missiva, i tagli  dei finanziamenti – dai 40 ai 70 milioni di euro – in caso di mancata approvazione della legge da parte di Roma. “Lo sapete, per me i vitalizi possono essere eliminati già domani mattina, non è questo il problema” affermava Musumeci qualche giorno fa durante la seconda giornata di “Meridiano Sanità in Sicilia”.

Si dice d’accordo con Miccichè anche il capogruppo di Forza Italia all’Ars, Tommaso Calderone: “Noi di Forza Italia condividiamo pienamente la proposta del Presidente Micciché che mira alla totale abolizione dei Vitalizi. Qui dunque andiamo oltre la proposta di riduzione per allinearci al resto del Paese, faremo di più: al prossimo Consiglio di Presidenza ne proporremo la soppressione”.

 

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.