Vivere Mondello e il suo mare tutto l'anno, la stagione balneare fino al 31 ottobre :ilSicilia.it

Vivere Mondello e il suo mare tutto l’anno, la stagione balneare fino al 31 ottobre

2 Aprile 2017

Vivere Mondello tutto l’anno. Questo l’obiettivo per il 2017 per una sfida che è già cominciata con l’avvio della stagione balneare. Scopo dichiarato è quello di “destagionalizzare, rinvigorire una borgata che si dibatte tra il sovraffollamento estivo e l’abbandono invernale. Anche per questo motivo quest’anno si tenta un esperimento: anticipare l’apertura della stagione”, spiega Beppe Castellucci a nome della società Italo-belga che ha deciso di inaugurare la sua prima spiaggia già questo fine settimana, con un mese di anticipo rispetto agli altri anni: per i bagnanti è già aperto un Info point all’Antico Stabilimento Balneare. Sull’altro fronte, si punta ad incrementare l’utilizzo di mezzi “verdi” e dei servizi pubblici per raggiungere la borgata.
La nuova stagione proseguirà fino al 31 ottobre. L’1 maggio aprirà la spiaggia attrezzata a Lido Stabilimento e Lido Valdesi, poi l’1 giugno Lido Sirenetta ed Hello Beach; infine dal 16 giugno, Costa Picca, e le cabine. Che continuano a ridursi a favore delle spiagge attrezzate, che quest’anno saranno 750, a fronte dei cinque lidi.

Raggiungere Mondello in autobus: è una delle note dolenti lamentate dagli utenti, invischiati in lunghe code in Favorita o in estenuanti ricerche di posteggio, appunto perché gli autobus per la borgata non sono i mezzi scelti per raggiungerla. Ma Amat e Mondello Italo Belga la pensano diversamente, con un occhio mirato alla sostenibilità e all’ambiente. Il rapporto tra le aziende passerà dalla promozione a vicenda, delle iniziative, ma anche da una serie di sconti. Nel dettaglio, con la tessera BlueClub della Italo Belga, si ottiene uno sconto del 30% sul bike e car sharing; di contro, con la tessera bike e car sharing, si avrà uno sconto del 20% sull’ingresso ai Lidi Stabilimento, Valdesi e Sirenetta. Infine, il costo del biglietto dell’autobus verrà interamente scontato dall’ingresso ai tre lidi.

“Usare i mezzi pubblici è giusto e corretto, ma il servizio deve essere adeguato  – spiega Antonio Gristina, presidente dell’Amat – per questo pensiamo ad incrementare le corse con le borgate: dall’8 aprile ritorna l’806 per Mondello, all’inizio con 4 corse giornaliere, poi a regime da maggio. Vogliamo spingere verso l’uso di mezzi “green” e decongestionare il traffico: ben venga la collaborazione con chi lavora sul territorio”.

Una delle novità 2017 si chiama GEM: il Guest Experience manager, ossia una nuova figura professionale che costituirà il punto di incontro tra il cliente e il gestore. Ogni spiaggia ha infatti, in linea di massima, una sua tipologia di clientela: il Lido Valdesi è amato dal cliente cool e alla moda, il Lido Sirenetta dall’ospite straniero; al Lido Stabilimento vanno molte famiglie, le due spiagge low cost sono le preferite dagli sportivi e dalle giovani mamme. E poi ci sono le cabine, con clienti affezionati da parecchio tempo. Per ognuna di queste spiagge è stato chiamato un GEM – sono cinque in tutto – adatto alla clientela, che sappia risolvere i piccoli problemi quotidiani, coinvolgere nelle attività di gruppo, tenere informati tramite i social.

Un’altra novità riguarda un progetto è “Bimbi a bordo“: Una spilletta che verrà appuntata sulla giacca per rendere riconoscibile una donna incinta, anche se il suo fisico ancora non lo mostra. La spilletta – che è già una realtà in alcune città europee – farà sì che la futura mamma non sopporti lunghe file sotto il sole; che le venga ceduto un posto in autobus o sul tram; che sia servita con sollecitudine in pizzeria o in un negozio; che possa aver un occhio di riguardo come cliente in un supermercato; o magari che su di lei i controlli in aeroporto vengano fatti con più discrezione. Insomma, piccoli atti di attenzione ricevuti senza bisogno di chiedere a voce alta.

L’anno scorso i pediatri italiani hanno assegnato a Mondello la “bandiera verde” di spiaggia a misura di bambino per i servizi offerti, la sabbia pulita e il mare poco profondo. Dal 12 giugno all’8 settembre nelle spiagge attrezzate, a partire dalle 7,45 del mattino e fino alle 15, lo staff di animatori di Alegria si prenderà cura dei bambini. Tempo d’estate, accanto al Lido Stabilimento, è un insieme di attività pensate per far divertire i più piccoli (dai tre anni) e i ragazzi (fino a 12 anni) impegnandoli in attività creative, sport e laboratori, giocati su temi scelti settimanalmente. Alle 13,30 i bambini mangiano seguendo un menu calibrato e programmato da un nutrizionista.
Sulla spiaggia ritorna anche Mastro Festa, la mascotte di Alegria amata dai bambini, già protagonista delle feste invernali, riproposto in versione “vacanze” con tanto di costume e ciambella. Sempre Alegria organizza le “Mondelliadi” dal 15 al 21 agosto. La stagione sarà aperta da una grande festa di inaugurazione, il 28 maggio.

Anche per gli sportivi ci saranno molte novità: ad iniziare dall’arrivo di un nuovo partner, all’Euroyachting: la SBS – Sea Beach Sport and Fun – proporrà per gli iscritti numerose attività agonistiche, in acqua e sulla spiaggia. Sarà possibile praticare beach volley, beach tennis e beach soccer in spiaggia. Utilizzare laser e catamarani, windsurf, stand up paddle (SUP) in acqua. Praticare vela, canoa, kayak, kitesurf e dragon boat, surf sky e outrigger. In palestra – adeguatamente seguiti – ci si potrà preparare per il triathlon, in collaborazione con la New Team, e usufruire di attività sportiva per la riabilitazione fisica (con Studio Restarteam). Servizi anche per gli utenti con disabilità.

In collaborazione con ASC Sicilia, alla spiaggia Hello Beach, viene montata una pedana coperta dedicata al fitness e vengono allestiti un campo di beach volley e uno polivalente per beach soccer, beach tennis e foot volley. I campi possono essere utilizzati su prenotazione effettuata sul posto e con un numero minimo di partecipanti. La sera, invece, spazio alle attività sportive.

Tutti i lidi sono accessibili ai diversamente abili (disponibili le sedie job che facilitano l’entrata in acqua, le passerelle di accesso e le cabine dedicate); la spiaggia di Mondello dall’1 aprile al 31 ottobre è coperta dal servizio di salvataggio, sia dei bagnini sia– nei week end di luglio e  agosto – dei baywatch a quattro zampe. La Mondello Italo Belga dedica da alcuni anni una maggiore attenzione alla sostenibilità e alla cura dell’ambiente: la spiaggia viene pulita più volte al giorno, durante la stagione estiva il servizio viene assicurato da 40 persone e vengono raccolti quotidianamente circa 100 sacchi di spazzatura. Confermata la raccolta differenziata e sono ben visibili i cenerini. “Anche quest’anno si effettuerà il servizio di raccolta differenziata nella spiaggia  di Mondello – dichiara il presidente della Rap Roberto Dolce – esprimo soddisfazione per questa intesa che mira a rendere sempre più qualificata, nella selezione la frazione di materiale differenziato diminuendo quello da portare in discarica. L’azienda sia nella borgata marinara di Mondello che a Sferracavallo avvierà iniziative integrate di igiene ambientale per l’incremento della raccolta differenziata  sensibilizzando il cittadino. Saranno coinvolti lidi, bar, ristoranti e utenze commerciali ad elevata produzione specifica. Puntiamo sulla collaborazione dei cittadini per ottenere i risultati attesi e migliorare la sostenibilità ambientale”.

Confermata l’area non fumatori ampliata rispetto all’anno scorso, lo spazio per le mamme nella spiaggia Costa Picca, con fasciatoio, scalda biberon-pappe a disposizione e un luogo riservato per allattare.

Durante la stagione, sono previsti numerosi appuntamenti per gli sportivi. Da segnare già in calendario l’open day (domenica 11 giugno) alla spiaggia Hello Beach in occasione dell’apertura dell’area sportiva.
E il Raduno europeo di Cross Fit (23 e 24 settembre), organizzato dalla Cross Fit Cantiere, in sinergia con la ASC e la Mondello Italo Belga.

Fitto anche il programma di corsi di sub dell’ORCA che annuncia un anno all’insegna dell’archeologia subacquea: la Soprintendenza del mare ha infatti autorizzato lo scavo sul sito archeologico punico antistante la spiaggia di Mondello. Oltre ai corsi di archeologia subacquea, tra la seconda e la terza settimana di luglio sarà allestito un campo scuola sul sito.

Tag:

Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Sembra facile?

"A volte sentire parlare la massa ti mette nelle condizioni di dover contare fino ad un milione per non esplodere in violente risposte davanti a palesi affermazioni ipocrite o davanti alle omissioni". Dal blog Epruno, di Renzo Botindari
LiberiNobili
di Laura Valenti

Caino e Abele

L’odio tra fratelli genera nei genitori un forte dispiacere. Si chiedono: “dove abbiamo sbagliato?”. Trovare il colpevole non serve a risolvere la questione. Provate a studiare una soluzione di compromesso e, se non trovate terreno fertile, considerate le ragioni divine di questo impasse.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.