Vulcani: arriva la "spia" che permette di individuare in anticipo le eruzioni :ilSicilia.it

l'intuizione

Vulcani: arriva la “spia” che permette di individuare in anticipo le eruzioni

di
24 Giugno 2022

I vulcani si sa ad ogni eruzione lasciano sempre col fiato sospeso a causa della loro imprevedibilità. Il lavoro svolto dal gruppo di ricerca guidato da  Federico Galetto, dell’Universita’ americana Cornell, e Valerio Acocella, dell’Università Roma Tre, ha scoperto l’indicatore grazie al quale sarà possibile prevedere con settimane di anticipo l’eruzione di alcuni vulcani molto attivi, detti a caldera basaltica, come il Kilauea delle Hawaii.

Nonostante i vulcani prima di eruttare forniscano generalmente una serie di segnali anticipatori, la capacita’ effettiva di predirne con precisione l’eruzione è ancora poco accurata”, ha detto all’ANSA Acocella. “Le previsioni finora erano focalizzate su specifici vulcani ben monitorati ma con il nostro studio siamo riusciti a identificare un indicatore molto attendibile con cui prevedere con altissima precisione, e con settimane di anticipo, l’eruzione di tutta una tipologia di vulcani, quelli con caldere basaltiche“, ha aggiunto Acocella.

Ciò che permette l’individuazione della possibile eruzione è il tasso di accumulo di magma, ossia la velocità con cui questo dalle profondità del cratere, si riesce a raccogliere poco sotto la superficie del vulcano. Questo parametro può essere calcolato guardando grazie ai satelliti le deformazione presenti nei terreni.

Si tratta certamente di una intuizione che ha fatto passare la capacità previsionale dal 50% a nuove stime tra l’89 e il 100% dei casi in base a una serie di caratteristiche.

Ovviamente il team punta ad uno sviluppo futuro che permetta di anticipare il fenomeno anche per altri tipi di vulcani  in particolare quella famiglia più ampia di cui fa parte l’enorme caldera dei Campi Flegrei.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.