22 febbraio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 18.03
caronte manchette sx e dx dal 28/08 a fine contratto 17/11
caronte manchette sx e dx dal 28/08 a fine contratto 17/11

Wedding makeup: come realizzare un trucco sposa perfetto

25 maggio 2018

Realizzare un trucco perfetto per il giorno più atteso e importante della vita di una donna si può, il segreto è quello di avere cura della propria pelle e di rivolgersi a dei veri e propri professionisti del settore.

Il makeup sposa è un makeup fondamentalmente semplice, elegante ma importante, mai improvvisarsi, emozione e ansia potrebbero prendere il sopravvento, aumentando così il rischio di errori irreparabili!

Per prima cosa, una sposa, prima di scegliere il makeup più indicato, deve già aver scelto l’abito, la tipologia di acconciatura e i gioielli, solamente successivamente e in tempi utili, 3/4 mesi prima del matrimonio, dovrà rivolgersi ad un makeup artist il cui ruolo risulterà fondamentale.

(Valentina Cipriani Makeup Artist)

Quali gli errori da evitare?

Secondo l’esperta MUA Valentina Cipriani, non bisogna mai pensare che il makeup sposa debba essere accostato e realizzato come se fosse un look da red carpet, è un makeup personalizzato, che si adatta all’immagine della sposa senza mai eccedere.

Il makeup è come un vestito e va realizzato su misura, in base alle caratteristiche e alle esigenze della sposa.

Di solito conosciamo la sposa mesi prima al fine di personalizzare al meglio il look, ma prima ancora del trucco è importantissimo che si arrivi il giorno del matrimonio con una pelle assolutamente curata e nel caso in cui ci siano dei problemi particolari, consigliamo sempre di effettuare prima un consulto con uno specialista.

E nel caso in cui vi si presenti una sposa last minute?

Quando lavoriamo con una sposa dell’ultima ora, prepariamo la pelle al massimo utilizzando prodotti specifici che vadano immediatamente ad idratare.

Consigliamo inoltre anche un trattamento estetico d’urto almeno due settimane prima dell’evento, l’ossigeno terapia, ad esempio, è un trattamento rigenerante e illuminante che riduce notevolmente piccole rughette e macchie cutanee.

Lo step successivo poi sarà quello di seguire una base viso perfetta, il primer, prodotti hd e waterproof saranno i protagonisti.

E’ importante realizzare un makeup fotografico e correttivo che renda al meglio davanti alla macchina fotografica e alla telecamera, anche perchè oltre ai ricordi, ciò che rimmarrà dell’evento sarà l’album fotografico!

Le nuove tendenze in materia wedding makeup?

Si conferma sempre la tendenza makeup no makeup, valorizzando e illuminando il più possibile la base viso, ma senza appesantire, basta prendere spunto dalle foto sui social alla Kim Kardashian!

Quindi si al makeup naturale come la neo Duchessa del Sussex Meghan Markle, anche se forse in questo caso, era fin troppo naturale.

 

 

 

 

 

 

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Non sono mai Bianche

Chi sa quante volte era ritornato su quel posto con la mente. Ci tornava costantemente rivivendo la stessa mattinata, sempre la stessa, per cercare dove quella volta aveva sbagliato. Aveva poco più che trenta anni e lavorava da sempre.